LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano: I ritrovamenti archeologici diventeranno un parco sul Naviglio
ALESSIA GALLIONE
24-DIC-2005 La Repubblica, Cronaca di Milano






Sopralluogo del sindaco al cantiere dove sono stati ritrovati i resti della Fabbrica del Duomo: saranno ospitati in un museo. In Darsena affiora l'antica Conca
Ma i lparcheggio non si ferma: "Via ai lavori in primavera "

SOTTO: 730 posti a rotazione per le auto. Sopra: un parco archeologico e l'acqua dell'antico porto di Milano. Non si ferma, il parcheggio sotto la Darsena. Neanche di fronte al passato che riaffiora mano a mano che gli scavi della Sovrintendenza riportano alla luce nuovi reperti: i resti delle mura spaglio -le e il muro in mattoni che pi a sud, nell'Ottocento, delimitava l'antica Darsena. Adesso delle tavole in legno trovate dove fino a pochi mesi fa scorreva l'acqua. Una sorpresa che nessuno si aspettava perch quelle che potevano sembrare semplici assi raccontano un pezzo di storia della citt. Gli esperti non hanno dubbi: quella la Conca della Fabbrica del Duomo, il canale costruito nel Quattrocento proprio da due ingegneri della Fabbrica, Aristotele Fioravanti e Filippino da Modena, per trasportare dal Naviglio alla Cerchia interna i marmi per il Duomo. Un'opera apprezzata dallo stesso Leonardo da Vinci che ne aveva fatto uno schizzo nel Codice Atlantico. Adesso i resti della Conca sono l, di nuovo alla luce, e aspettano che gli archeologi decidano il loro destino: le assi potrebbero essere protette all'interno di un museo o ricoperte. Una decisione che dovr riguardare anche gli altri ritrovamenti con la possibilit, almeno peri Bastioni, di far parte di un giardino archeologico realizzato sopra i box del posteggio.
C' un pezzo di storia di Milano nascosta dal cantiere. Anzi, tre secoli che si incontrano. Tutto l, di nuovo visibile. Li conserveremo assicura il sindaco Gabriele Alberimi che ieri ha fatto un sopralluogo assieme all'assessore al Traffico, Giorgio Goggi ma il parcheggio consentir di togliere le auto dalla superficie e di pedonalizzare i Navigli con gli interventi di riqualificazione che sono in corso e che finiranno con il posteggio. Si comincer a disegnare le strisce gialle e blu in primavera, annuncia Goggi. Poi parte la visita, guidata da Anna Ceresa Mori della Sovrintendenza archeologica. Si cammina lungo le fondazioni delle mura spagnole che corrono per 340 metri. Fino a toccare altre mura: si estendono per 140 metri e fanno parte della Darsena ottocentesca. Ed qui che si trova la Conca della Fabbrica. Le travi sono sempre irrigate per non rovinarle ora che sono tornate a contatto con l'aria. Non si possono lasciare dove sono e lavorare sotto terra?, chiede il sindaco. La risposta spetter agli studiosi: La scoperta storicamente importante afferma il sovrintendente Alberto Artioliadesso dovremo decidere. L deve tornare l'acqua della Darsena ed difficile lasciare le assi scoperte: si rovinerebbero. Potremmo metterle nel museo della Scienza e della Tecnica. Le mura, invece, potrebbero rimanere in superficie: Come stato fatto in viale Majno, aggiunge Artioli. Tutte soluzioni possibili per il progettista del parcheggio, Giuseppe Villoresi: Siamo pronti a seguire le indicazioni della Sovrintendenza. Possiamo costruire senza toccare i resti. A fine marzo avremo un quadro preciso per il progetto finale. Fuori dal cantiere il comitato dei residenti protesta: II posteggio va fermato.



news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news