LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO: Basta tagli, la Braidense va difesa
Simona Ravizza
21/12/2005, Il Corriere della Sera

La denuncia degli intellettuali dopo l'allarme lanciato dalle email al Corriere: un patrimonio nazionale, merita pi attenzione. A rischio un milione e 300 mila volumi
Appello per la biblioteca: pi fondi per il restauro e la manutenzione dei libri
Un appello per la Braidense, a cui sono stati tagliati del 60 per cento i fondi per il restauro e la spolveratura dei libri (nel 2003 Roma aveva stanziato 154.930 euro, nel 2004 23.240). Di pi: i 63 mila euro di finanziamenti annunciati per quest'anno per la tutela dei testi sono stati congelati dal ministero per i Beni e le Attivit culturali per mancanza di disponibilit di cassa. Scrittori, intellettuali, esponenti del mondo della cultura di Milano sono tutti d'accordo su un punto: La biblioteca di Brera fa parte del patrimonio nazionale. E merita una considerazione particolare anche da parte delle istituzioni nazionali. I problemi legati alla manutenzione dei volumi sono stati sollevati la scorsa settimana dagli habitu della Braidense, che hanno denunciato con email al Corriere della Sera le carenze nella conservazione di un patrimonio libraio di sei secoli: i testi sono spesso ricoperti di polvere e con rilegature che mostrano i segni del tempo. Non solo: nei giorni scorsi nella Sala dei Cataloghi gocciolava acqua dal soffitto per la perdita di un tubo del riscaldamento. Con il milione e mezzo di risorse ricevute tentiamo di far fronte a tutte le uscite, si era giustificato il direttore Roberto Di Carlo, costretto ad acrobazie di bilancio per fare tornare i conti. E adesso la denuncia dei visitatori della biblioteca pi importante di Milano (con un milione e 300 mila libri sugli scaffali) viene raccolta non solo da Letizia Moratti e Bruno Ferrante, in corsa per Palazzo Marino, ma anche dal mondo della cultura. Chi comanda e deve mettere a disposizione i fondi si comporta come i giapponesi, che quando vengono in citt trascurano la Braidense osserva lo scrittore Umberto Eco . una tristezza. Per l'autore di Due di due, Andrea De Carlo, molto grave quando i tagli dei finanziamenti mettono a rischio il patrimonio culturale: importante che ci sia una reazione da parte dei cittadini dice per impedire che problemi del genere passino inosservati. La scrittrice Camilla Baresani alla Braidense ha studiato per anni: Ho preparato in Brera tutti i mie esami di storia racconta . E tutte le volte che mi vengono a trovare amici dall'estero li porto subito qui. un posto che d lustro alla citt. Francesco Cassetti, docente all'Universit Cattolica, annota: un paradosso che Milano progetti una nuova biblioteca, ma non abbia i soldi per quella "vecchia". L'assessore alla Cultura, Stefano Zecchi, spera che i fondi per il restauro dei libri vengano sbloccati al pi presto (Fa parte di un patrimonio nazionale), mentre Salvatore Carrubba, esponente dell'associazione Mi06, rileva: Trovare i finanziamenti non compito di Palazzo Marino, ma di Roma. Il Comune le sue biblioteche le valorizza, lo stesso deve fare il ministero con quelle che gestisce direttamente.


Uno scandalo, tuteliamo la cultura
Ha ragione Gaspare Barbiellini Amidei a porre con forza, sul Corriere della Sera, il problema della biblioteca Braidense, che, come egli spiega, deperisce di polvere e umidit. Un vero scandalo, di insensibilit e autolesionismo. Quello della Braidense il problema della cultura a Milano. Tema sottovalutato (Salvatore Carruba aveva tentato, ma non a caso, si dimesso da assessore), mentre centrale per il futuro della citt. E non semplicemente per una maggiore offerta culturale, ma per una crescita complessiva, anche sociale ed economica di Milano. Dalla cultura si deve partire per realizzare un pi forte tessuto connettivo della societ, per coinvolgere giovani ed anziani, per fare conoscere pi da vicino una citt che anche arte e beni culturali, per promuovere turismo e attivit commerciali e artigianali. Se si trascura la cultura, si trascura tutto ci. Un amministratore miope non investe in cultura. Bisogna invece guardare lontano, ripartendo, per esempio, proprio dalla Braidense(e non trascuriamo la pinacoteca di Brera), superando sterili ripartizioni di competenze tra Stato ed enti locali, coinvolgendo i privati e dicendo a chiare lettere che vogliamo investire nella cultura. Io sono pronto e per quanto nelle possibilit di un ex prefetto (come mi definisce l'autore) mi attivo subito. * candidato sindaco alle primarie del centrosinistra

No all'abbandono, subito gli aiuti
Letto l'appello per mantenere attiva ed efficiente la biblioteca Braidense che Gaspare Barbiellini Amidei ha lanciato dalle colonne del Corriere della Sera ho contattato Rocco Buttiglione, ministro dei Beni Culturali da cui dipende l'amministrazione del prezioso fondo librario di Milano. Il ministro Buttiglione, esaminato il caso, mi ha assicurato lo sblocco urgente dei fondi che lo Stato deve erogare alla Braidense e che sono fermi per impedimenti burocratici. Mi rendo conto che questi interventi d'emergenza non risolvono alla radice le situazioni pi difficili, ma ringrazio per le segnalazioni che evitano abbandono e disinteresse per la salvaguardia dei giacimenti di cultura e conoscenza. Come ho detto fin dall'inizio rivolgendomi con una lettera a tutti i milanesi nel momento in cui mi sono candidata a sindaco della citt, penso ad una Milano capace di promuovere un forte investimento nella cultura come sistema di eccellenze teatrali, museali, musicali e artistiche. Ho molto a cuore i problemi delle biblioteche delle scuole italiane che appartengono alla rete del ministero dell'Istruzione, dell'Universit e della Ricerca perch negli anni scorsi, proprio insieme al ministero dei Beni Culturali, il Miur ha finanziato un progetto da 8 milioni di euro per la messa in rete dei volumi custoditi nelle 844 biblioteche del Sistema Bibliotecario Nazionale e di formazione professionale per 2600 bibliotecari. * candidato sindaco per il centrodestra





news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news