LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano. Dagli scavi emerge un Naviglio pi antico
Alessia Gallione
La Repubblica cronaca Milano, 19 dicembre 2005

Scoperto un naviglio pi antico dove dovrebbero trovare posto 700 auto e la Soprintendenza ordina altri scavi
Darsena, il parcheggio si allontana

NESSUNO si aspettava che, scavando sotto la Darsena, oltre ai resti dei bastioni spagnoli, gli archeologi trovassero delle tavole di legno che potrebbero essere il fondale di un antico canale. Una sorpresa. Per tutti. Anche per la Soprintendenza archeologica che considera la scoperta molto interessante. Una rarit che non si era mai vista e che potrebbe mettere a rischio il progetto del parcheggio sotterraneo. Per capire meglio l'importanza del ritrovamento, gli studiosi hanno chiesto verifiche pi approfondite. Gli scavi si allargheranno e prenderanno pi tempo.


Trovate tavole di legno, traccia di pavimentazione di un canale
Darsena, il parcheggio ora a rischio


SI ASPETTAVANO di trovare le mura spagnola. E i resti dei bastioni cinquecenteschi ora sono l, di nuovo alla luce. Avevano immaginato anche di potersi imbattere, pi a Sud, nel muro in mattoni che, nell'Ottocento, delimitava la Darsena. E, alla fine, il disegno riportato dalla mappe dell'epoca stato confermato. Ma nessuno avrebbe mai potuto supporre che, sotto le acque che dovrebbero ospitare oltre 700 posti auto, potessero essere nascoste delle tavole di legno molto ben conservate, dice la soprintendente archeologica Elisabetta Roffia. Una rarit che potrebbe avere un grande interesse storico, probabilmente la traccia della pavimentazione di un antico canale precedente al Cinquecento, che ora andr studiato pi a fondo. Una sorpresa, in somma. Che potrebbe mettere a rischio la costruzione del parcheggio sotto la Darsena.
La decisione finale dovr prenderla la Soprintendenza alla fine degli scavi iniziati in quello che ufficialmente il cantiere del posteggio in project financing. Quello che certo che, dopo quest'ultimo ritrovamento, le ricerche degli archeologi si allargheranno e diventeranno ancora pi approfondite. Facendo sperare i cittadini e i comitati che, in questi anni, si sono battuti per impedire la costruzione dell'opera: oltre 700 posti a rotazione distribuiti su due piani, che deturperebbero la storia e l'immagine della Darsena. Difficile capire che cosa potrebbero rappresentare, per gli studiosi, quelli assi di legno strappate all'oblio. Non avevo mai visto qualcosa di simile confessa Roffiae vogliamo capire esattamente che cosa siano, per quanto si estendano e a quale epoca risalgano. Sicuramente sono anteriori ai bastioni spagnoli e, secondo le nostre supposizioni, potrebbero essere la pavimentazione di un canale. Adesso cerchiamo riscontri anche nei documenti che, fino a ora, non avevano rivelato nessuna traccia. fondamentale proseguire con lo scavo. Ricerche che si allargheranno e che richiederanno ancora pi tempo facendo slittarese non bloccarei tempi previsti per il via definitivo dei lavori.
Cosa succeder degli altri ritrovamenti? I blocchi squadrati dei bastioni verranno conservati perch il progetto era gi stato modificato in modo da non toccarli. Si dovr decidere se renderli visibili a tutti i comitati dei Navigli chiedono che venga creato una sorta di giardino archeologico a cielo aperto o ricoprirli nuovamente. E un punto interrogativo
riguarda anche la demolizione dei resti del muro esterno della Darsena: in questo caso sar il Comitato tecnico scientifico di settore del ministero per i Beni e le attivit culturali a esprimere un parere. Infine l'ultima incognita. La pi grande: scoprire se quelle tavole in legno potranno rivestire un interesse cos rilevante da riuscire a bloccare il progetto milionario.
E se, per la Darsena, la risposta arriva dai ritrovamenti sotterranei, per il parcheggio di Sant'Ambrogio decider la Soprintendenza regionale ai Beni paesaggistici e architettonici. Il progetto stato modificato e, in settimana, Carla Di Francesco esaminer i nuovi disegni che gli architetti dell'impresa che vuole realizzare i box le sottoporranno: Dobbiamo tutelare il contesto della zona, estremamente delicato per tutti gli elementi di cui composto: la basilica, ma anche il monumento ai caduti, la Cattolica, la caserma ottocentesca. Probabilmente, per realizzare parcheggi, sarebbe meglio puntare su luoghi meno ardui.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news