LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Peschiera: interventi urbanistici in Piazza d'Armi
Giuditta Bolognesi
L'Arena, 19/12/2005

Luned 19 Dicembre 2005


Intanto a Peschiera polemica per un intervento che il Comune intende attuare in unarea di sua propriet ora adibita a parcheggio
Verr abbattuto il muretto davanti allex carcere
Chincarini: La propriet dello Stato finisce con ledificio, la nostra decisione sufficiente


Le foto dell'epoca asburgica ritraggono a Peschiera una piazza d'Armi in cui la caserma XXX Maggio, l'allora ospedale, si apriva direttamente, senza alcuna recinzione, alla strada antistante, di confine tra l'edificio e la chiesa di San Martino.

E cos potrebbe ritornare ad essere: l'altro ieri, infatti, la commissione edilizia di Peschiera ha approvato la demolizione del muretto e della inferriata che erano stati apposti dopo che la caserma era diventata uno dei carceri militari nazionali.

L'intervento avrebbe l'approvazione anche della competente Soprintendenza e resta solo il consenso da parte dello Stato che potrebbe, per, non essere indispensabile.

In effetti, secondo i nostri tecnici, la propriet dello Stato finisce con l'edificio, dice il sindaco Umberto Chincarini. La recinzione, quindi, stata costruita su terreno comunale; se le cose stanno effettivamente cos, la decisione del Comune e della Soprintendenza saranno sufficienti.

Aria di look nuovo, dunque, per piazza d'Armi, il cuore del centro storico arilicense da decenni utilizzata come parcheggio a pagamento nella stagione estiva e nei fine settimana di tutto l'anno. Un cuore nevralgico anche perch i posti macchina sono visti dai commercianti del centro come un elemento portante a sostegno delle attivit. Per questo l'amministrazione ha deciso di effettuare uno scavo, coordinato dalla Soprintendenza, per verificare cosa si trova sotto la piazza in previsione della realizzazione di un parcheggio multipiano destinato a risolvere due problemi: mantenere la possibilit di parcheggio per le auto e,allo stesso tempo, consentire un intervento di recupero della piazza.
Gli scavi, iniziati alcune settimane fa, hanno confermato quanto storicamente documentato e portato alla luce i resti sia dell'abitato di epoca romana che di manufatti dei periodi medievali e successivi. I lavori sono stati fermati per il periodo natalizio ma riprenderanno subito dopo.
"La Soprintendenza, infatti, ha intenzione di fare un altro scavo pi vicino alla chiesa di San Martino", conferma Chincarini, "per verificare sin dove arriva e lo stato di conservazione del muro della darsena che una volta sperava la zona militare della Rocca dal centro abitato civile del paese".






news

14-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 14 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news