LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

UDINE Recuperati 62 reperti archeologici risalenti al V e IV secolo a.C. destinati a collezionisti
Domenica, 18 Dicembre 2005 Il Gazzettino online




Tesoro nascosto nel bagagliaio


Udine
Hanno rivisto la luce dopo essere stati scoperti nel bagagliaio di un'autovettura bloccata dagli agenti della Squadra Volanti in piazza Primo Maggio a Udine. Si tratta di 62 reperti archeologici di notevole interesse storico, risalenti al V e IV secolo a.C., che sono stati sequestrati lo scorso 19 novembre a un commerciante goriziano - B.S. 52 anni - denunciato in stato di libert per l'ipotesi di reato di ricettazione e furto di beni dello Stato.

Un vero e proprio patrimonio archeologico destinato a collezionisti d'arte del Friuli Venezia Giulia, e che solo una parte del materiale recentemente trafugato da alcune tombe nelle zone di Canosa di Puglia e Minervino Murge, in provincia di Bari. Le indagini hanno, infatti, portato i poliziotti udinesi a investigare in Puglia, dove nei giorni scorsi stato bloccato un ricettatore barese - D.V. 50 anni - che stato indagato a piede libero, in quanto trovato in possesso di circa 150 reperti archeologici del periodo ellenico. Nel corso dell'operazione, che si avvalsa della collaborazione degli investigatori della Squadra Mobile di Bari, stato scoperto anche il deposito dove veniva custodito il prezioso materiale che stato messo sotto sequestro su disposizione dell'Autorit giudiziaria.

Eravamo stati informati di un traffico di reperti archeologici che interessava la citt di Udine - commenta il vicequestore aggiunto Ezio Gaetano, dirigente della Squadra Mobile di Udine - Per questo abbiamo potenziato i servizi sul territorio fino a individuare l'autovettura del presunto trafficante. Quando gli agenti della Squadra Volanti hanno aperto il bagagliaio del monovolume non hanno potuto credere ai loro occhi Ci che si offerto alla vista era un tesoro di epoca ellenistica: anfore, vasi, piatti e oggetti ornamentali. Dei pezzi incantevoli e soprattutto tutti intatti. Una caratteristica, questa, che rende la scoperta ancora pi importante. Gli agenti in un primo momento hanno pensato che si trattasse di semplici riproduzioni, temendo una truffa ai danni di qualche ignaro acquirente - ha aggiunto Gaetano - Ma cos non stato.

Secondo Paola Ventura, archeologo della Soprintendenza alle Belle Arti del Friuli Venezia Giulia, alla quale stata affidata la perizia dei pezzi sequestrati, il materiale trafugato dalle tombe della Magna Grecia, in particolare dalle colonie che si estendevano lungo le coste pugliesi dove era fiorente la produzione di ceramiche, sono di ottima qualit e di un valore non quantificabile in quanto opere d'arte. Intanto gli oggetti sono stati affidati alla Procura della Repubblica di Udine, fino a conclusione dell'inchiesta coordinata dal Sostituto procuratore della Repubblica Alina Rossato, la quale ha puntato i riflettori sui "ritrovamenti" archeologici effettuati nelle tombe pugliesi, ma soprattutto sui saccheggi verificatisi negli ultimi tempi.

Roberto Vitale




news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news