LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Isola di S. Andrea: il faro splender di nuova luce
Giuseppe Albahari
La Gazzetta del Mezzogiorno(Lecce) 18/12/2005

Firmata la consegna dei lavori che interesseranno la struttura dell'isola di Sant'Andrea alta 45 metri.
Il sottosegretario Giorgio Costa: Un beneficio per la navigazione


Il faro dell'isola Sant'Andrea riavr, in cima ai suoi 45 metri, il suo fascio di luce rotante: ieri stato firmato, presso la capitaneria di porto, il verbale di consegna dei lavori di recupero della struttura all'aggiudicataria ditta Jonio Sud.

Testimone d'eccezione il sottosegretario di Stato alla Difesa, senatore Rosario Giorgio Costa, al cui impegno si deve il raggiungimento di un obiettivo perseguito per dieci anni ed infine coronato da successo, ha tenuto a sottolineare, grazie alla disponibilit del ministro Martino e alla collaborazione delle autorit militari.

Che ieri erano presenti, tra gli altri e insieme ai rappresentanti delle forze dell'ordine, con il colonnello Marcello Pace, direttore del Genio militare della Marina di Taranto, il quale ha reso noto che i lavori di risanamento progettati e diretti dal suo staff, che consentiranno d'installare le nuove apparecchiature, dell'ammontare di circa 180 mila euro, dovranno essere eseguiti in un paio di mesi; e con il capitano di fregata Achille, direttore di Marifari, il quale prevede che nel mese successivo potr essere installata l'ottica rotante, che porter a circa 20 miglia, quasi il doppio rispetto alla luce lampeggiante attuale, la portata del faro, grazie ad una lampada da 1000 watt alimentata con pannelli solari. Alla semplice cerimonia, ospite il capitano di fregata Giacomo Salerno, hanno presenziato, tra gli altri, il senatore Francesco Chirilli, il consigliere regionale Vincenzo Barba, il consigliere provinciale Giuseppe Coppola e il sindaco Giuseppe Venneri. Il quale, con un manifesto, ha informato la cittadinanza che dopo trent'anni, il fascio di luce del faro riabbraccia la citt. Gallipoli - continua - torna cos a riappropriarsi di una delle sue caratteristiche pi belle, che nei decenni passati ha portato fascino ed atmosfera alla nostra citt. Ma che porter anche sicurezza.

Il fascio rotante - ha infatti commentato il senatore Costa - risponde anche ad un'esigenza d'arredo urbano ed ambientale, ma sono sempre stato consapevole dell'importanza che esso assume per la sicurezza della navigazione. Si sono dovuti superare ostacoli dovuti alla controversa propriet del faro, che si appurato essere della Marina militare e non del Demanio, ed ora, dopo avere risolto la complessa vicenda dell'alienazione dell'isola, io spero di raggiungere il nuovo obiettivo di trasferirne la propriet, anche in considerazione del suo valore archeologico, al ministero dei beni culturali.






news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news