LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Palermo capitale EuroMed se fa le autostrade del mare
di Emanuela Rotondo
ItaliaOggi - 17/12/2005




Gli scenari sul futuro della capitale della Sicilia secondo Ance-Ambrosetti.






Palermo si candida come capitale dell'area euromediterranea e come sede della banca per la gestione dei flussi di investimenti pubblici dell'Europa verso i paesi terzi del bacino. Conditio sine qua non perch ci avvenga il sistema infrastrutturale. Il che vuol dire far partire le autostrade del mare sostenute a terra da un adeguato sistema intermodale. E per essere competitivi sugli scenari globali bisogner puntare anche sulla formazione d'eccellenza e specialistica. Questi gli obiettivi che Palermo dovr raggiungere entro il 2015 per entrare a far parte delle capitali mondiali seguendo il trend di Londra, New York, Shanghai e Tokyo, le prime quattro e indiscusse citt del mondo. Il capoluogo siciliano ha tutte le carte in regola per entrare nella rosa dei nomi delle cento capitali del pianeta. Parola di Studio Ambrosetti che ieri a Villa Igiea ha organizzato la tappa palermitana del road show Le citt creative', organizzato nei mesi scorsi anche a Milano, Roma, Napoli e Torino.
Sulla parete della sala convegni dello storico albergo liberty palermitano, sono stata proiettate una carrellata di slide per sintetizzare il focus che l'Ance, associazione nazionale dei costruttori edili, presieduta da Claudio De Albertis ha commissionato ad Ambrosetti. Andrea Beretta Zanoni, senior partner dello Studio, ha sciorati una serie di numeri che Palermo dovr raggiungere entro il deadline 2015: Entro dieci anni il valore aggiunto pro-capite dovr passare dagli attuali 12.880 euro ad almeno 35 mila euro. Gli investimenti diretti esteri dovranno toccare il 3% del Pil. Il numero dei turisti dovr raddoppiare (oggi se ne contano 3,4 milioni, ndr) cos come il traffico dei passeggeri aerei (che attualmente si aggira sui 3,6 milioni, ndr)'. Attenzione anche all'integrazione: Tra gli indicatori sociali', ha aggiunto Beretta Zanoni, dovranno aumentare i matrimoni misti e i bambini stranieri iscritti alla scuola dell'obbligo'.

Di landmark', cio i luoghi simbolo delle citt moderne, e di un'immagine positiva da esportare all'estero ha parlato un altro senior partner di Ambrosetti, Paolo Borzatta: Basta pensare all'effetto della piramide di Parigi o alla Coppa America che ha rilanciato Valencia'. L'incontro di ieri stato anche un modo per creare un confronto tra alcuni dei creativi' di Palermo, cio le persone capaci di risolvere quotidianamente problemi complessi', secondo la definizione che Ambrosetti attribuisce al termine.

Docenti universitari e rappresentanti dell'amministrazione si sono interrogati sul futuro del capoluogo siciliano. Tutti d'accordo sul fatto che Palermo pu diventare capitale dell'areaMed sia in termini economici che culturali. Ma bisogner puntare sulla rete infrastrutturale, secondo Claudio De Albertis. Prime fra tutte le autostrade del mare che per', ha fatto notare Nino Bevilacqua, presidente dell'Autorit portuale di Palermo, reggono solamente se dietro esististe un sistema intermodale efficiente'. Ecco perch', ha suggerito Bevilacqua, necessaria una condivisioni di intenti tra Autorit portuale, comune gli altri porti della Sicilia'.

Presente all'incontro anche Ettore Artioli, vicepresidente Confindustria con delega per il Mezzogiorno, che ha lanciato la sua ricetta per attrarre gli investimenti esteri e fare diventare realt i progetti: Una grande condivisione delle idee, un coinvolgimento analitico di persone competenti e l'esportazione di un'immagine positiva dell'isola'. Artioli ha puntato poi il dito sulla lentezza burocratica tipica del Sud: Tasto dolente l'amministrazione pubblica, dove spesso le pratiche si arenano per un nonnulla'



news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news