LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il Metropolitan restituir i trenta reperti trafugati. New York chiede in prestito opere di uguale valore
Paolo Brogi
Il Corriere della Sera, 16/12/2005

E Philippe de Montebello, lo storico direttore del Metropolitan Museum di New York, ha detto s. S alla restituzione dei trenta reperti, contestati al museo per la loro provenienza illecita, frutto di scavi clandestini sul territorio italiano e in particolare di quello di Cerveteri. S al cratere di Eufronios e a tutta la collezione di argenti di Morgantina. A patto per, ha chiesto De Montebello, che il nostro paese contraccambi con un lungo prestito al Met di opere di valore analogo. De Montebello dovr avere ora l'ok del Trustees, il consiglio di amministrazione del Metropolitan, ma data l'autorevolezza del suo ruolo ci sembra scontato. Quanto al ministero, l'impegno ora quello di fornire in tempi stretti la documentazione sui pezzi richiesti. Una svolta dunque.
E non l'unica sul fronte della vertenza internazionale avviata contro i trafficanti d'arte e di reperti archeologici sottratti al nostro paese, che fa perno ormai nella clamorosa inchiesta sul Paul Getty Museum da cui nato il processo in corso a Roma contro l'ex curatrice delle antichit Marion True (di cui questa mattina si terr una nuova udienza a piazzale Clodio di fronte alla VII sezione del Tribunale). La stampa greca ha infatti pubblicato nei giorni scorsi le dichiarazioni agguerrite del sottosegretario alla cultura Petros Tatoulis che ha rivelato come il governo ellenico stia seguendo con grandissima attenzione il processo in corso a Roma e abbia gi chiesto alla Procura ateniese di attivarsi presso la magistratura romana per istruire un analogo ricorso e conseguenti rogatone contro il Getty Museum per le opere trafugate, di origine ellenica.
Ma torniamo al Met, uno dei pi importanti musei d'arte dell'occidente, finito in questa brutta storia attraverso i contatti pericolosi con trafficanti di opere come Robert Hecht o Giacomo Medici, individuati nelle inchieste del Pm Piergiorgio Ferri (e nel caso di Medici dal gip Muntoni) come responsabili materiali di un'alienazione condotta su scala industriale (basti pensare ai 3000 reperti sequestrati nel Porto Franco di Ginevra a Giacomo Medici, condannato poi a dieci anni di reclusione) a vantaggio di importanti musei d'oltreoceano. Il Met infatti si trova in buona compagnia, insieme al Getty Museum, ma anche a istituzioni eccellenti come quelle di Princeton, Cleveland, Campbell, Saint Louis oltre che a collezioni importanti come la White.
Il ragionamento di fronte al quale De Montebello ha dovuto arrendersi risuonato sotto le volte del Palazzo del Collegio Romano, sede del ministero, dove lo staff del Met ha incontrato il 22 novembre i rappresentanti dello stato italiano: se volete proprio insistere su questo problema delle prove, hanno detto i nostri rappresentanti, vi diciamo che se voi avete acquistato dei frammenti e avete poi ricostruito un cratere, non potete certo sostenere che quel cratere uscito dall'Italia prima del 1902...
De Montebello che al Met dal 1963, salvo una parentesi passata a Houston dal '69 al '74, e che dal 1977 ha sostituito il precedente direttore Thomas Eving, responsabile dell'acquisto di un capolavoro come il cratere di Eufronios (la pi importante delle opere contestate) ha dovuto prendere atto dell'impossibilit materiale di tenere duro su tutto il fronte, anche perch sulla vicenda la stampa statunitense col Los Angeles Times e il New York Times in testa ha assunto toni molto duri. A quel punto lo stesso Eving ha firmato una dichiarazione in cui la provenienza illecita dei reperti stata ammessa.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news