LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Sondrio - Il progetto delle piazze ora fa il tris. Nel piano di sistemazione del centro citt stata inclusa anche l'area sotto il campanile
Monica Bortolotti
La Provincia di Sondrio - 15.12.2005

Il centro citt cambia volto e lo fa nel suo complesso. Nel progetto di riqualificazione del salotto buono del capoluogo che gi comprendeva piazza Garibaldi e piazza Cavour stata infatti aggiunta anche la rivisitazione dell'area sotto il campanile. E cos anche piazza Campello, il cui intervento di riqualificazione ha ricevuto 546 mila euro dalla Fondazione Cariplo, avr una veste pi prestigiosa. E' questa la pi importante novit del progetto delle piazze presentato ieri sera nella commissione consiliare di palazzo Pretorio in vista dell'esame del consiglio del 22 dicembre prossimo. Per piazza Campello - ha spiegato l'assessore all'urbanistica Nicola Perregrini - si tratta di una sistemazione a raso, a differenza di quanto previsto invece per piazza Garibaldi e piazza Cavour in cui sono previsti parcheggi interrati. L'intervento ai piedi del campanile prevede, secondo la prima ipotesi avanzata dall'architetto Umberto Riva cui si rivolta Stelline, l'eliminazione del giardinetto esistente tra via Piazzi e via Sant'Eusebio, quello che ospita il grande abete, per creare da una parte il sagrato della collegiata - pedonale - e dall'altra una piazza, con tanto di scalinata, davanti all'edificio del Credito valtellinese. Uno stabile che cos come la casa parrocchiale subir un ulteriore intervento di ristrutturazione.
Le due aree, il sagrato e la piazza, al cui centro si ipotizza di realizzare due fontane con giochi d'acqua, risulterebbero divise da via Piazzi - una divisione accentuata dall'utilizzo di materiali diversi - e da due filari d'alberi ai lati della stessa via. Alberi, che per quanto riguarda la collegiata, avrebbero anche lo scopo di mascherare la lunga e spoglia facciata laterale. Un altra fila di piante previsto anche su via Sant'Eusebio, anch'essa pedonalizzata. Intanto - ha spiegato Perregrini - si tratta semplicemente di un'ipotesi, non di una sistemazione definitiva. Di definitivo rispetto al progetto complessivo presentato ieri sera c' la volont di mettere mano alle tre piazze, di partire con i lavori a giugno del 2006 e il quadro economico. Le sistemazioni, nel dettaglio, devono ancora essere scelte.
Detto questo, anche per piazza Garibaldi l'architetto Riva ha proposto una soluzione differente rispetto a quanto ipotizzato dai progettisti in prima battuta. Il suo disegno prevede infatti un viale alberato davanti all'ingresso del teatro Pedretti, una sorta di continuazione rispetto ai giardini di palazzo Martinengo, nel mezzo del quale troverebbe posto la statua di Garibaldi. Nella restante parte della piazza, l'architetto ricaverebbe un rettangolo ribassato di 45 centimetri circa, all'interno del quale provvedere all'arredo urbano. Questo rettangolo ribassato sarebbe evidenziato rispetto al resto della piazza attraverso l'utilizzo di una pavimentazione diversa. Questa soluzione - ha detto ancora Perregrini - riuscirebbe a mascherare le griglie di aerazione del parcheggio sottostante.
Novit anche per palazzo Lambertenghi. Al posto del corpo scala ipotizzato in prima battuta, Riva ha proposto un volume di 350 metri quadrati su tre piani dalla forma del tutto particolare. Piazza Cavour conferma, invece, tutte le soluzioni gi prospettate: due piani interrati di box privati, aree commerciali sotto la tettoia rifatta e chiusa con vetrate e un futuro pedonale.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news