LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ciampi, una stoccata al governo: La cultura va promossa con le risorse necessarie
Liberazione 15-DIC-2005

La cultura va difesa e promossa con interventi finanziari adeguati perch non basta avere uno straordinario patrimonio storico, artistico e letterario, come l'Italia ha, se non lo si alimenta di continuo. Sono le parole con le quali ieri il presidente della Repubblica Ciampi ha preso posizione sui tagli previsti nella Finanziaria all'intero mondo della cultura e dello spettacolo. Lo ha fatto a due giorni dalla decisione del ministro per i beni culturali Rocco Buttiglione di chiudere la Domus Aurea per due anni a causa delle infiltrazioni di acqua. E lo stesso ministro ha dovuto ammettere 1'"inadeguatezza" delle risorse destinate a cultura, a cinema e arti, fino a spingersi alla richiesta di recuperare 48 milioni di euro tagliati dai fondi per le normali spese di funzionamento.
Parole sacrosante quelle di Ciampi, anche se un po' tardive. Dei tagli si sa gi da tempo, come anche sono sotto gli occhi di tutti le iniziative di protesta e di lotta contro le politiche del governo in materia. Meglio tardi che mai, si dir. La cultura deve vivere nel presente - ha spiegato il presidente - non basta avere un patrimonio prezioso se non c'
l'impegno, la passione, la competenza di chi, nel custodirlo, lo alimenta, lo tramanda. Una vera stoccata, noi abbiamo il dovere di sostenere la cultura e di valorizzarla, con le risorse necessarie. Ciampi si spinto anche oltre nel riconoscere alla cultura un ruolo centrale, l'anima di un paese, la sua linfa vitale, coscienza e conoscenza di s e dell'ambiente in cui si vive, la prima identit di un popolo. Se si considera la storia nazionale italiana la prima Patria stata la lingua. L'amore per il sapere si lega saldamente alla vita civile e politica, trova infinite e straordinarie conferme se idealmente ripercorriamo la nostra cultura. Le opere degli uomini di cultura che hanno reso celebre l'Italia parlano ancora oggi alle coscienze e testimoniano, dal Rinascimento all'et moderna fino al Novecento, il loro ruolo insostituibile da loro svolto per favorire il progresso morale e civile dei popoli. Ma se la cultura memoria, il Presidente ricorda che deve vivere nel presente. E che senza cultura, senza il ruolo prezioso - e sottopagato - di docenti ed educatori, non pu esserci futuro per le giovani generazioni.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news