LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

I capolavori di Picasso e Renoir erano croste
FRANCESCA MANDESE
IL TEMPO 15-DIC-2005

BARI - Un Rembrandt, un Monet, due Picasso, un Renoir, un Velasquez e un Murillo. Prezzo di vendita 245 milioni di dollari. La transazione era quasi conclusa, ma i quadri erano falsi e, prima che da Roma intraprendessero il viaggio alla volta di Vaduz (Liechtenstein), sono stati intercettati e bloccati dall'intervento dei militari del Gico del nucleo regionale pugliese di polizia tributaria della Guardia di Finanza. I finanzieri hanno denunciato undici persone sospettate di far parte di un'organizzazione, con annessa galleria d'arte clandestina, che si occupava di un traffico internazionale di opere d'arte tra Italia, Svizzera, Liechtenstein ed Austria ben diramata attraverso una fitta rete di intermedia-ri e affaristi del settore.
Nel corso dell'operazione sono stati sequestrati undici quadri, effettivamente dipinti all'epoca dei grandi maestri, ma non da loro. I trafficanti li spacciavano per opere inedite realizzate dai famosi artisti nei loro primi anni di attivit.
Le opere sequestrate si trovavano in centralissimi uffici e in abitazioni di esperti d'arte tra Altamura (Bari), Roma, Palestrina (Roma), Latina, Treviglio (Bergamo) e Terni. Due delle opere sono state sequestrate nello studio di un architetto romano, in piazza Montecitorio. Tra le persone indagate figurano anche periti d'arte che certificavano l'attribuzione delle opere. In realt, si tratta di tele di modesto valore artistico e storico, di autori ancora sconosciuti che venivano messe in vendita al mercato nero.
La pi quotata La Governante, attribuita a Velasquez e in vendita per 70 milioni di dollari.
Tra le opere c' anche un paesaggio di Monet con dedica sul retro del tenore Caruso alla marchesa Florio, quotato 30 milioni di dollari. Le transazioni avvenivano senza grandi difficolt perch le opere erano tutte corredate da perizie tecniche, analisi chimiche e referti radiografici che ne attestano l'antichit.
L'attribuzione ai grandi maestri, invece, ovviamente falsa, era garantita da compiacenti expertise (perizie artistiche, stilistiche ed iconografiche), molte delle quali avvalorate da uno studioso annoverato fra i consulenti tecnici del Tribunale di Roma. Sulla reale attribuzione delle opere dovranno ora esprimersi definitivamente i tecnici dello Stato per la eventuale restituzione al patrimonio culturale nazionale.
L'indagine partita da una serie di accertamenti finanziari su un imprenditore del settore alberghiero di Altamura. Da l i finanzieri hanno compiuto verifiche su movimenti bancari anomali che hanno portato alla compravendita dei quadri. Secondo la guardia di finanza, si tratta dell'operazione di compravendita di falsi d'autore pi consistente dell'ultimo ventennio. Nel corso dell'indagine - che dalla procura di Bari ora passa per competenza territoriale a quella di Roma - sono state compiute perquisizioni anche in case di insospettabili nobili e intermediari del settore. Tra i reati contestati c' l'associazione per delinquere finalizzata alla contraffazione e falsa autenticazione di opere d'arte.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news