LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

(Napoli) A rischio crolli i tesori del centro.
Fabrizio Coscia
Il mattino, 14 dic. 2005





Monumenti e degrado

Porta Capuana, l'Annunziata, Palazzo Penne, la Farmaca degli Incurabili: De Cunzo propone un certificato di salute per ledilizia napoletana d'arte

CHIUDE dopo seimila Domus aurea neroniana a Roma, per rischio crolli, e si torna a parlare di salvaguardia e conservazione del patrimonio culturale. Qual lo stato di salute dei nostri monumenti? La Carta del Rischio - il sistema informativo territoriale realizzato dall'Istituto Centrale per il Restauro - lavora dal 1992 alla raccolta di una "banca dati della pericolosit" che ha come obiettivo la prevenzione del danno (ovvero, quello che Cesare Brandi chiamava "restauro preventivo"). Una mappatura che potr servire, a patto che ci siano la volont politica e le risorse finanziarie per farlo, a scongiurare il rischio di trasformare in futuro il Grand tour nel Belpaese in un mesto pellegrinaggio al capezzale di tanti tesori malati. Tra i quali, a Napoli, spuntano i nomi la Chiesa dellAnnunziata, Santa Croce al Mercato e Porta Capuana (queste ultime due in restauro).
E bench dal vice ministro ai Beni culturali, Antonio Martusciello, e dal soprintendente ai Beni architettonici, Enrico Guglielmo - irraggiungibili per altri impegni - non siano arrivate conferme, l'elenco, naturalmente, potrebbe essere molto pi lungo.
Delle circa cinquecento chiese che la citt aveva nel Seicento ne sono rimaste poco pi di trecento e di queste il venti per cento versa ancora in stato di abbandono.
A lanciare l'allarme Guido Donatone, presidente della sezione napoletana di Italia Nostra, per il quale l'intero stato del patrimonio storico-artistico napoletano a rischio. Non solo chiese, dunque, come dimostra il recente crollo del cornicione di Palazzo Penne, acquistato quest'anno dalla Regione
Campania e affidato all'Istituto universitario L'Orientale per essere destinato a biblioteche. Con l'associazione "Per la difesa del Centro Storico Antonio Iannelli" ci siamo battuti senza tregua e continueremo a batterci per la salvaguardia di Palazzo Penne - assicura l'ex soprintendente ai Beni architettonici Mario De Cunzo - ma siamo costretti alla tristissima considerazione che tre enti pubblici prestigiosi come la Regione, l'Universit e la Soprintendenza per obiettive difficolt non riescono a garantire al palazzo la necessaria manutenzione, facendo meno di ci che ha fatto un privato.
Altro caso emblematico, come ricorda ancora Donatone, Palazzo Maddaloni, il quale, bench abitato, in gravissime situazioni di abbandono, o la Farmacia degli Incurabili, anch'essa, come la Domus romana, danneggiata da infiltrazioni e bisognosa di un intervento di consolidamento.
Il problema, sottolinea De Cunzo, che a Napoli i restauri non finiscono mai, o se finiscono non restituiscono il bene alla cittadinanza, come la chiesa di Sant'Agostino alla Zecca, che resta chiusa nonostante il suo bellissimo restauro sia praticamente terminato.
Ma la vera emergenza sottovalutata, secondo l'ex sovrintendente, interessa l'intero centro storico: Certo gli edifici pi noti, le prime donne sono sotto controllo, ma tutto il resto, nonostante gli sforzi del Progetto Sirena, resta a rischio.
Quello che manca un monitoraggio dell'edilizia abitata, un "certificato di salute" degli edifici, qualcosa di cui in passato si parlato ogni volta che c' stato un crollo. Altro che restauro preventivo: A Napoli, purtroppo, gli interventi si fanno dopo che avvengono le disgrazie.



news

14-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 14 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news