LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La triste metafora della cultura
Armando Besio
la Repubblica, Milano, 13/12/2005

Oggi abbiamo posato la prima pietra di una grande opera diceva il 9 novembre del 2001 il sindaco Albertini, presentando alla citt il progetto vincitore della gara internazionale bandita dal Comune per la nuova Biblioteca europea di informazione e cultura (Beic), imponente edificio di cemento armato, alto 30 metri, largo 80, capace di contenere 500 mila volumi (e dotato di 1800 postazioni con computer) che sarebbe stato costruito a partire dal 2004, e inaugurato entro il 2007 - cos fu assicurato quel giorno - nell'area dell'ex scalo ferroviario di Porta Vittoria. Quattro anni dopo, la Beic campeggia soltanto sulla carta patinata dell'opuscolo autoelogiativo recapitato in questi giorni dal Comune nelle case dei milanesi. Ai quali, ieri, stato spiegato che per il progetto va avanti. Tant' vero che pronto addirittura il modellino di legno.
Quella del mancato decollo della Beic una storia esemplare. Testimonia una lunga stagione di sogni e incubi vissuta dall'amministrazione Albertini sul fronte della creazione di nuovi spazi per la cultura. I sogni erano belli. Il museo del Presente alla Bovisa. Il museo del Novecento all'Arengario. La Citt delle culture all'ex Ansaldo. Quei sogni sono diventati progetti, grazie a concorsi banditi con puntualit (e di questo al Comune va dato atto) ma i progetti si sono risolti finora tutti in un incubo. Per le pi diverse, sconcertanti ragioni. Alla Bovisa non neanche partito il risanamento dell'area (quella degli ex gasometri Aem). L'Arengario, gi progettato (da Italo Rota) e finanziato (dall' assessore Carrubba), non parte perch il Comune non riesce a sfrattare dal palazzo un gelataio. La Citt delle culture pronta da un pezzo sulla carta (l'architetto David Chipperfield ha preparato il progetto esecutivo) ma non ci sono i soldi per aprire il cantiere.
Anche la Beic bloccata per mancanza di denari. Un problema, va detto, che ben noto da anni a tutti i promotori, in prima fila il professor Antonio Padoa Schioppa, grazie al cui appassionato, decennale lavora di lobbyng (iniziato nel 1996) l'idea della biblioteca si trasformata in progetto. Un progetto condiviso a parole dal ministero dei Beni culturali, dalla Regione, dal Comune e dalla Provincia, che insieme hanno firmato, ormai diversi anni fa (era ministro Giovanna Melandri) un accordo di programma. Cui seguita la gara e la scelta del vincitore, lo studio tedesco Bolles-Wilson. Senonch, per costruire la biblioteca sono necessari 215 milioni di euro, mentre in cassastanziati dal ministero ce ne sono appena una trentina. Che fare?
Riunirsi tutti intorno a un modellino di legno, co me hanno fatto ieri il presidente della Regione, il sindaco e due assessori, pi che la consacrazione di una nuova tappa lungo il cammino del progetto sembrato un imbarazzante evento mediatico di sgradevole sapore preelettorale. Giurare che la Beic interessa a tutti, e chiamare a raccolta per l'ennesima volta il mondo intero perch scucia i denari mancanti, necessario ma non sufficiente. In questi quattro anni, mentre la Beic faticosamente si trasformava da disegno a modellino, i progetti che davvero interessavano alla cittdalla nuova Fiera al restauro della Scalasono iniziati e terminati. Il dubbio che forse questo non interessa molto. Se non come spot.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news