LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

L'Isola dei parchi e il turismo
Cristina Cossu
il Giornale della Sardegna 12 dicembre 2005

La Giunta d il via libera a Monte Arci, Gutturu Mannu e Tepilora. Ora si cerca di perimetrare i Sette Fratelli. Alla fine ci saranno 300 mila ettari di zone protette


Trecentomila ettari protetti da sud a nord della Sardegna
e 24 milioni di euro di fondi europei da spendere per
custodire e far fruttare le aree verdi. Il terzo parco regionale
in due mesi nato il 29 novembre, si chiama Monte Arci e
arriva a brevissima distanza da Gutturu Mannu, Tepilora e dall'oasi di Ulassai. La rete inizia a prendere forma e ad allargarsi,con un obiettivo ambizioso ma possibile: foreste aperte al turismo naturalistico e benefici
per le comunit locali. Secondo l'assessore all'Ambiente, Tonino
Dess, il sogno si realizzer: Stiamo andando avanti con le
perimetrazioni, poi con i disegni di legge in Giunta. Per il
via libera del Consiglio chieder corsie preferenziali. Dopo
di che i nuovi enti, con un finanziamento di 500 mila euro
l'anno ciascuno e la possibilit di concorrere ai contributi europei, saranno pronti a funzionare. Si procede coinvolgendo
le popolazioni, le istituzioni, le associazioni, i cacciatori.
Ovvio che il divieto pi importante riguarda le doppiette,
ma le delimitazioni delle zone da proteggere sono fatte
in maniera tale da lasciare spazi per tutti. Il Parco sorge nei
territori dove gi non si pratica la caccia, aggiunge Dess, poi
si trovano zone contigue diverse dove invece l'attivit venatoria
consentita. Cos vedono la luce parchi un po' pi
piccoli, ma almeno si elimina il rischio di rivolte.
Ai tre nuovi parchi regionali, prosegue Dess si aggiunge Molentargius, costituito alcuni mesi fa e per cui nomineranno
a breve il direttore, che gode gi di un trasferimento di un milione di euro. Ancora: abbiamo i 1500 ettari dell'oasi di Ulassai "Taccos". E stiamo cercando di perimetrare i Sette Fratelli. Inoltre sono arrivate le richieste per il Goceano e il Limbara, in corso di istruttoria. Certo, non sempre tutto semplicissimo, in molti casi ci sono problemi di natura politica, organismi insediati e paralizzati, resistenze e dubbi. Ma alla fine
- Dess ne convinto - avremo un'Isola con ben 300 mila ettari
di parchi. Anche per utilizzare i 24 milioni di euro del Por per
la rete ecologica. A cosa servono queste zone "controllate"
banale dirlo. Da un lato sono la difesa idrogeologica della
Sardegna, il nostro polmone verde. Dall'altro si deve iniziare
a pensare a un utilizzo in chiave turistica. Oltre al rilancio della filiera del bosco e del legno.
Ogni ente parco dovr autofinanziarsi e essere un'agenzia
di promozione per iniziative come sentieri, punti di ristoro,
ricettivit limitata, dice l'assessore, bisogna stimolare gli
imprenditori locali a presentare progetti. In questi parchi ci
sono anche 700 strutture, villaggi, borghi, che possono essere
riportate in vita.

FONTE ASSESSORATO ALL'AMBIENTE INFOGRAFICA IL SARDEGNA
L'Isola dei parchi

300.000 GLI ETTARI PROTETTI
Il piano della Giunta prevede la realizzazione
di un'Isola dei parchi

8 LE OASI
L'obiettivo realizzare delle aree protette con
il via libera dei Comuni



news

14-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 14 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news