LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma.Rischia di crollare. Chiusa la Domus Aurea
Edoardo Sassi
Corriere della Sera, Roma, 13/12/2005

La reggia di Nerone, simbolo della Roma antica, inagibile per 2 anni. Buttiglione: basta tagli all'arte

ROMA Pericolo crolli, chiusura immediata per la Domus Aurea: l'annuncio, ieri mattina, stato dato dal ministro per i Beni culturali Rocco Buttiglione. Che, alla vigilia dell'approvazione della legge finanziaria alla Camera, ha rivolto un appello al governo di cui fa parte: Il taglio di 48 milioni di euro alle spese generali per il funzionamento dei Beni Culturali va ritirato. Roma ha poi aggiunto il ministro un grande museo a cielo aperto e noi lavoriamo con personale ridotto e costrizioni di spesa. Non una questione tecnica, ma politica. L'Italia deve decidere se vuole gestire il suo immenso patrimonio culturale.
Per la celebre residenza di Nerone, uno dei monumenti simbolo dell'antica Roma, inaccessibile per vent'anni e parzialmente riaperta al pubblico solo nel 1999, si profilano ora almeno due anni di chiusura totale. Per la messa in sicurezza pi urgente servono subito 5 milioni di euro, ha spiegato Buttiglione. Ma i lavori da fare e i soldi necessari per garantire l'integrit dell'intero complesso e riaprire al pubblico qualche altro ambiente della Domus (fino a ieri si visitavano solo 32 stanze sulle 150 conosciute) i lavori e i finanziamenti necessari sono molti di pi: un piano per l'archeologia di Roma, studiato in passato ma non pi finanziato da cinque anni, prevedeva infatti, secondo quanto riferito dai vertici del ministero, dieci anni di lavori e un investimento di almeno 130 milioni, 60 dei quali solo per la reggia neroniana (236 milioni per l'intera area archeologica centrale della citt). I cinque milioni li chiediamo innanzitutto al Tesoro ha detto il ministro ma lanciamo anche l'appello alla citt di Roma e agli imprenditori della capitale.
Un sos, quello di Buttiglione. che ha trovato risposta nelle parole del sindaco di Roma: Siamo a piena disposizione, ha detto Veltroni. Che a Bottiglione, il quale ha chiamato in causa il Comune per delle infiltrazioni che dal terrapieno di Colle Oppio penetrano nelle stanze della reggia neroniana, ha seccamente replicato: Delle infiltrazioni il ministero non ha mai informato l'amministrazione capitolina.
Oltre alla scarsa manutenzione, proprio le infiltrazioni d'acqua che dai giardini del Colle Oppio penetrano nella Domus sottostante rappresenterebbero il problema principale per il futuro della residenza imperiale, nonch la causa prima che avrebbe portato alla sua chiusura. La sicurezza non pi garantita, ha ribadito il soprintendente all'archeologia di Roma Angelo Bottini, responsabile del monumento. Anche se la chiusura della Domus, prima annunciata come immediata, poi slittata a oggi. Ieri le stanze di Nerone erano infatti aperte al pubblico: Non esiste un pericolo imminente ha spiegato Bottini si trattato di una misura cautelativa.
A imporre la chiusura, il responso di una relazione tecnica sulla conservazione dei complessi archeologici della capitale, che la Soprintendenza aveva commissionato dopo il crollo, un mese fa, di un muro sul colle Palatino: Nella Domus non si sono ancora verificati crolli ha detto Bottini - ma ci sono stati dei sollevamenti di affreschi. Polemica la reazione di Giovanna Melandri, ministro della Cultura all'epoca della riapertura della Domus: La chiusura l'effetto di cinque anni di politica del governo in materia di tutela del patrimonio.



news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news