LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La Rocca al Comune, emendamenti alla Finanziaria
http://www.emilianet.it


I parlamentari reggiani Montecchi e Soda sostengono le richieste dell'amministrazione scandianese

SCANDIANO (RE, 7 dic. 2005) - Anche grazie al concreto e continuo impegno del Sindaco e dell'Amministrazione Comunale sono stati recentemente presentati da tre parlamentari (tra i quali i reggiani Montecchi e Soda) due emendamenti alla nuova legge finanziaria che riguardano da vicino la possibilit di acquisizione da parte del Comune di Scandiano della Rocca del Boiardo, monumento simbolo della citt.

Come noto da tempo il Comune di Scandiano si sta fattivamente adoperando per ottenere la Rocca dei Boiardo, tramite una definitiva acquisizione o una stabile e prolungata concessione dell'intero edificio di durata tale da permettere e giustificare i necessari ingenti investimenti.

Dall'insediamento del sindaco Angelo Giovannetti si sono intensificati i contatti con l'Agenzia del Demanio di Roma e con la Direzione Regionale per i beni culturali dell'Emilia Romagna per raggiungere questo importante traguardo.

Il primo emendamento propone di dilatare i termini delle concessioni, attualmente imposte in diciannove anni, in casi motivati da particolari finalit perseguite dal richiedente o nel caso in cui si imponga al concessionario l'obbligo di eseguire opere di ripristino, restauro, ristrutturazione particolarmente onerose. Il periodo di concessione non dovrebbe in ogni caso superare i 60 anni.

Il secondo emendamento dispone l'uso gratuito di beni immobili di propriet dello Stato, per una durata massima di 30 anni, ai Comuni che ne facciano richiesta. La concessione sarebbe subordinata ad un progetto di recupero, conservazione e manutenzione. Nel caso di progetti di utilizzo diretto dell'immobile come residenza municipale i tempi sarebbero dilatati a 60 anni.

E' il secondo emendamento quello a cui il Comune di Scandiano maggiormente interessato. Infatti la proposta di riuso della Rocca dei Boiardo a Scandiano mira a riaffermare la centralit del monumento nella realt storico-culturale della comunit scandianese.
Il progetto mette in luce la vocazione di questo antico monumento, gi forte storicamente, a divenire centro nevralgico delle attivit amministrative e politiche, culturali, sociali e turistiche della citt di Scandiano.

In questa direzione il Sindaco di Scandiano, Angelo Giovannetti, si mosso in prima persona, con i diversi interlocutori deputati alla gestione del monumento, per realizzare questo importante obiettivo di legislatura.

Per quanto riguarda l'Agenzia del Demanio una data decisiva stata il 15 ottobre 2004, data in cui il Sindaco si recato a Roma al fine di riprendere i contatti gi esistenti ed illustrare i programmi ed i progetti dell'amministrazione comunale per la Rocca.
In questo incontro i dirigenti dell'Agenzia si sono impegnati ad un approfondimento delle possibilit giuridiche ed economiche di acquisizione concessione della Rocca alla luce della normativa vigente e delle sue proposte di modifica.

Successivamente, il 23 Marzo 2005 si avuto un ulteriore incontro con l'Arch. Spitz, Direttrice dell'Agenzia del Demanio, e con la Dott.ssa Manente Comunale, direttore delle relazioni istituzionali dell'Agenzia stessa, nel corso della quale si sono avute assicurazioni in ordine ad un pronto e fattivo intervento dell'Agenzia per formulare un'ipotesi di soluzione alla luce delle vigenti normative.

Ultimo incontro presso l'Agenzia del Demanio, al quale ha partecipato anche la Soprintendenza regionale per i Beni Culturali dell'Emilia Romagna, si invece tenuto lo scorso 7 giugno ed ha fatto registrare rissultati molto positivi. Agenzia del demanio e Soprintendenza si sono infatti impegnate, in quell'occasione, a rendersi disponibili per firmare una concessione di lunga durata.

Parallelamente, il Sindaco ha portato avanti anche il discorso con la Direzione Regionale per i Beni Culturali e paesaggistici dell'Emilia Romagna, della quale Maddalena Ragni il referente principale. In questo senso riscontri positivi, in termini di disponibilit, sono arrivati da due incontri preliminari, tenuti il 12 novembre 2004 e il 2 maggio 2005, nei quali si sono approfonditi i temi legati alla Rocca. Due momenti di confronto che hanno avuto il loro naturale sbocco nel gi citato incontro congiunto del 7 giugno scorso, in cui si formalizzata una prospettiva concreta.

Una terza strada perseguita dal Sindaco e dall'Amministrazione stata quella della sensibilizzazione dei Parlamentari. Tra questi i parlamentari del collegio di Scandiano, on. Oliviero Diliberto e Sen. Fausto Giovannelli, da sempre impegnati per il raggiungimento di questo obiettivo, l'on. Antonio Soda ed Elena Montecchi, che hanno presentato gli emendamenti alla finanziaria 2006, ma anche l'onorevole Pierferdinando Casini, Presidente della Camera, che stato interessato alla questione Rocca in occasione dell'ultima inaugurazione della Fiera di S. Giuseppe, l'on. Mauro Del Bue, sottosegretario del Ministero delle Infrastrutture, l'On. Pierluigi Castagnetti e l'On. Daniele Molgora, sottosegretario del Ministero dell'Economia.

http://www.emilianet.it/database/emilianet/emilianet2.nsf/articoli/FEFB6920AFD844CBC12570D0003B501F?OpenDocument


news

14-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 14 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news