LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma - 660 metri di trincea ferroviaria verranno coperti tutti.Ancora incertezza sul sopra-trincea.
Di Cristina Gazzellini
Il Messaggero - 12.12.2005 -




I 660 metri di trincea ferroviaria verranno coperti tutti. La grande opera verr portata a termine cos come era stata progettata in origine, senza interruzioni. Il passaggio dei treni non sar pi visibile neppure nel tratto di via Crispi prospiciente i giardini del Pincio. La trincea dunque si chiuder tutta, anche se come ormai ben noto, l'ultimo tratto non potr essere realizzato in piano con i precedenti, ma avr un dislivello che partendo da poche decine di centimetri (subito dopo il triangolo all'incrocio con corso Centocelle) arriver fino ad un paio di metri (vicino al Pincio).
E mentre qualcuno gi parla di 'mostro di cemento', per la maggioranza di tecnici e cittadini si avr comunque un'area in pi che potr essere attrezzata con panchine, fioriere e magari qualche piccoli chiosco. Alla fine - commenta l'architetto Cristina Angeleri dirigente dell'ufficio Grandi Opere del Pincio - prevalsa la linea originaria. Linea che ha ovviamente avuto anche il placet del commissario prefettizio che ha deciso per la continuit. I lavori andranno avanti dunque come era da progetto iniziale, senza perizie di variante. Intanto si studier una formula per sfruttare al meglio, anche senza auto e viabilit, l'ultimo tratto di copertura. Un tratto sopraelevato che sar accessibile attraverso alcuni gradini. Del resto in architettura ed ingegnieria nulla impossibile e il progetto di copertura della trinea stessa ne una chiara dimostrazione.
Intanto per quanto riguarda il tratto quasi ultimato tra il ponte di via Isonzo e quello di via Bernini facile ed emozionante vedere di giorno operai che camminano sulla copertura in cemento. I lavori procedono speditamente, ma a tutt'oggi manca il progetto di arredamento. E sarebbe il colmo se in soli quattro mesi si saranno coperti 220 metri di trincea, ma non si potranno utilizzare perch non ci si messi d'accordo su quello che dovr esserci sopra. I soldi ci sono: si tratta di un milione di euro finanziati dai Prusst. Ora manca solo il progetto definitivo, al quale stanno lavorando gli uffici Urbanistico e Lavori pubblici del Comune.



news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news