LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Capriolo (BS) - Urbanistica, la cascina Miola mette all'angolo la maggioranza
Di G.C.C.
Bresciaoggi - 07.12.2005 - 4 Hits






Sabato pomeriggio, la seduta del consiglio comunale di Capriolo ha potuto occuparsi concretamente solo di pochi passaggi. E alla fine, alle 20,40, dopo un estenuante confronto sulle linee di inquadramento del programma integrato di intervento cascina Miola, il sindaco Fabrizio Rigamonti ha dovuto sospendere l'assemblea su richiesta di GianBattista Zanni, esponente del centrosinistra, rinviando il dibattito su questa importante operazione urbanistica a sabato.

A causare la paralisi della seduta stata, dicevamo, proprio la vicenda Miola, rispetto alla quale l'opposizione ha attaccato a testa bassa. Di fatto, l'assemblea ha potuto solo dare il via all'operazione di allargamento di un tratto di via Castagna e alla concessione di una porzione di propriet comunale agli alpini, per la realizzazione di un monumento in ricordo delle penne nere. In pi c' stata qualche variazione di bilancio.

Il dibattito stato acceso dallo stesso Zanni, affiancato da Faustangelo Marchetti, quando si trattato di discutere di un programma di intervento su un'area privata (di propriet della famiglia Danesi) di circa 60 mila metri quadri al confine con Adro. Zanni ha affermato che le linee di un programma urbanistico sono competenza del consiglio comunale, e non di un privato, mentre ora la propriet Danesi ci sta in pratica dettando le linee di una variante attraverso il proprio professionista. Siamo di fronte a una previsione di circa 40 mila metri cubi di fabbricati residenziali, corrispondenti a circa 120 unit abitative.

E la situazione anche peggiorata in seguito alla presentazione, da parte dell'architetto Silvano Buzzi (il professionista dello studio Architettura commerciale e urbanistica di Ro Volciano incaricato della progettazione dalla propriet dell'area in questione) dei contenuti dell'intervento. In assenza di un Piano regolatore - ha aggiunto infatti Zanni -, una sorta di ectoplasma promesso da dieci anni alla gente di Capriolo e mai arrivato, la maggioranza che governa il paese ha approvato nel tempo ben 34 varianti che hanno saccheggiato il territorio, e ha affidato la stesura delle linee di un intervento che quasi equivalente ai contenuti di un Prg a un privato, che inevitabilmente perseguir il proprio interesse, e non certamente quello della comunit.

Valutazioni politiche a parte, il dibattito che ha caratterizzato la seduta proprio sui contenuti dell'operazione immobiliare ha portato a modifiche che, com stato riconosciuto dalla stessa maggkioranza, hanno variato sostanzialmente la delibera sulla cascina Miola. E a quel punto, come dicevamo, dopo un paio di interruzioni il sindaco ha deciso per il rinvio della discussione definitiva.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news