LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Le curiose scelte dell'Unesco. Premiato un solo sito sardo
Daniela Amenta
Il Giornale della Sardegna 7-12-05

Il caso. L'agenzia Onu contestata anche in Germania: Tutele date a caso

Scarsissime le attenzioni dell'organismo per i saperi
e le bellezze dell'Isola


Che l'Unesco sia un istituto in difficolt non cosa nuova. In sessant'anni di vita l'organismo fondato a Parigi da
trenta Paesi per tutelare saperi, conoscenze e bellezze nell'ottica della pace e della civilt, ne
ha viste di tutti i colori. Dall'esclusione
delle nazioni europee uscite perdenti dal Secondo
conflitto Mondiale, al congelamento dell'ingresso
dell'Unione Sovietica a causa della guerra fredda, o meglio
per espresso desiderio degli Stati Uniti che, spesso e volentieri,
hanno inciso sulla politica dell'istituzione. L'ultima
denuncia sulla deriva dell'Unesco, giudicato di manica
troppo larga nell'assegnare tutele e protezioni, giunge dalla
Germania. E dalla rivista Merkur che - notizia ripresa anche
dal Corriere della Sera - ironizza sulle pi recenti decisioni
del nobile istituto. Quella, per esempio, di celebrare il centesimo compleanno di un chimico azero e battersi per un
castrum ricostruito di sana pianta a Welzheim, vicino Stoccarda.
Vale a dire che anche il sito archeologico taroccato pu
meritare una medaglietta. A differenza dei tesori veri. Basti
dire che la Sardegna ha una sola area tutelata dall'agenzia
dell'Onu, Barumini (che, per altro, in bilico nella lista del
patrimonio dell'umanit). Sorte condivisa con altre cinque
regioni di Italia - Liguria, Friuli, Marche, Basilicata, Umbria -
tutte con un unico reperto valorizzato dall'Unesco. Il resto,
sia che si chiami Tharros, Burgos, Monte D'Accodi, Goni o
Nora, non sembra interessare granch gli esperti dell'organismo.
Che, d'altra parte, non trattano con la giusta attenzione
neanche Roma vistosamente battuta per 5-4 dalla
Campania. Qualcosa non funziona, insomma. Da qui a buttare
alle ortiche tutte le scelte dell'agenzia Onu ce ne corre ma
i meccanismi dell'Unesco sembrano inceppati. I Tenores, per
dine una, avrebbero meritato ben prima la necessaria attenzione
degli esperti.



news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news