LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LUCCA, SAN FREDIANO: sede dell'IMT o museo diocesano
di Valeria Giglioli
07/12/2005 L'Unit


Imt: laut aut di Pera non spaventa nessuno e la sede si allontana
Italia Nostra: No alle pretese dei potenti sulla citt- LUniversit di Pisa: Rivedere la nostra posizione



QUALCUNO DOVR DARE UNA MANO, altrimenti Imt potrebbe decidere che Lucca non pi una citt ospitale. Le parole che Marcello Pera ha pronunciato domenica suonano come un ultimatum. Ma per la Scuola di Alti Studi, promossa di fresco dalla Moratti ad ateneo statale e voluta dal presidente del Senato, i guai non sono finiti. La Scuola ha incassato ieri la solidariet di un gruppo di 30 personaggi della cultura internazionale, che parla di strumentalizzazioni politiche alla base delle critiche per listituto. Ma sul fronte degli atenei fondatori la situazione sobbolle. Mentre voci di corridoio (e tutte da verificare) dicono che anche la Luiss avrebbe deciso di avviare un confronto interno sulla vicenda Imt, arriva una nuova presa di posizione dellUniversit di Pisa. Che con una delibera del Senato Accademico approvata ieri d mandato al Rettore, sulla base del confronto gi positivamente avviato con gli atenei di Firenze e Siena e sulla base di quanto risulter dal tavolo di concertazione da avviare con le componenti universitarie e gli enti territoriali interessati, di rivedere la posizione dellUniversit di Pisa nei confronti del Consorzio Interuniversitario Studi Avanzati, con le necessarie implicazioni sulle modalit di partecipazione a Imt.
Nessuna entrata a scatola chiusa, dunque, per lateneo pisano nel Consorzio interuniversitario che ha dato vita alla Scuola di Alti Studi. E una sostanziale smentita per il direttore Quagliariello, che ne dava lingresso come imminente. Ma domenica stato proprio Pera ad aprire un nuovo capitolo dellodissea dellistituto lucchese: quella delle sede definitiva.
Lateneo attualmente ospite nellex convento di San Micheletto. La Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca (che eroga anche finanziamenti diretti per circa 1 milione e mezzo di euro) ha investito 6 milioni di euro per il recupero del complesso di San Ponziano, che avrebbe dovuto ospitare la biblioteca e le strutture di Imt. Ma domenica il presidente del Senato ha fatto riferimento ad un altro edificio: quello del Real Collegio di San Frediano, cui furono destinati fondi per il recupero in occasione del Giubileo del 2000 e che dal 1997 oggetto di un protocollo di intesa siglato da enti locali (Comune e Provincia), Ministero dei Beni Culturali e Curia di Lucca, che parla di una destinazione di tipo espositivo.
Nella fattispecie il complesso dovrebbe essere riadattato per ospitare un Museo di arte sacra. Ci stiamo muovendo nella direzione indicata dal protocollo - dice la presidente dellEnte cui fa capo il Real Collegio, Ave Marchi - il problema Imt non ci riguarda. Entra nel merito anche Italia Nostra: I locali del Real Collegio, su cui da lustri si sta intervenendo con sostanziosi fondi pubblici per dare vita ad un polo museale, fanno gola a qualcuno che forzava per farli diventare sede di Imt. Secondo la sezione di Lucca dellassociazione, questa possibilit rappresenterebbe un passo indietro: Del Museo Diocesano era stato riscontrato il bisogno. La nuova destinazione universitaria che qualche potente avanza, invece, richiederebbe di buttare al vento gran parte di quanto speso con fondi pubblici per far tornare la strutturazione interna pi simile allo status precedente. Ma anche sul fronte delle istituzioni locali la situazione non marcia spedita. La parlamentare Ds Raffaella Mariani sottolinea che nella proposta di Statuto Imt gli enti locali sono relegati ai margini e figurano come semplici sponsor. E dopo lintervento dellamministrazione provinciale, che sottolineava la necessit di valutare la partecipazione nella Scuola, anche il Comune di Lucca sta meditando. Ritengo che gli enti locali debbano avere voce in capitolo. E prima di fare paragoni con istituzioni del prestigio della Normale andrei cauto , dice il sindaco Fazzi. La giunta comunale ha esaminato una comunicazione in proposito, che sar portata allattenzione delle commissioni istruzione e finanze. Per poi approdare in Consiglio comunale: nelle prossime settimane lassemblea dovr confrontarsi sullimpegno triennale di circa un milione e mezzo di euro.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news