LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

"Ma da Palazzo Barberini i militari andranno via"
Carlo Alberto Tucci
la Repubblica, 6/12/2005

Il ministro dei Beni Culturali: "Alla fine spazi diversi per l'alta rappresentanza. Per ora incassiamo l'accordo''

Ministro Rocco Buttiglione,in che maniera verranno utilizzati i 700 metri quadrati di Palazzo Barberini, sede dal 1949 della Galleria nazionale d'arte antica, che, in base all'accordo siglato gioved scorso con il suo collega Antonio Martino, i Beni culturali concedono alla Difesa?
"Saranno destinati a funzioni di alta rappresentanza da parte del ministro della Difesa, e sottolineo ministro, nonch dei capi di stato maggiore delle forze armate".
Non serviranno pi a cerimonie private o alle feste di matrimonio, come accade con il Circolo ufficiali che dagli anni Trenta occupa 3600 metri quadri dell'ala Sud?
"No, soltanto per incontri di alta rappresentanza, con i ministri e capi di stato maggiore dei Paesi della Nato mentre il Circolo ufficiali presto si trasferir nella Palazzina Savorgnan Brazz che si trova alle spalle di Palazzo Barberini".
Quel trasloco previsto, e atteso, dal 1997. Quando i ministri del centrosinistra di Difesa e Beni culturali, Andreatta e Veltroni, siglarono un'intesa. Sabato il sindaco di Roma Veltroni ha detto, sostanzialmente, che il nuovo accordo viola quello precedente.
"Ci si dimentica di ricordare, innanzitutto, che il patto di otto anni fa non stato mai realizzato, mentre ora abbiamo una data precisa per la riapertura del museo ingrandito: ottobre 2006. Ma anche che quella intesa prevedeva che tutta l'ala venisse concessa per, e cito alla lettera, 'finalit di rappresentanza' del ministero della Difesa: tutto il dicastero, non solo il titolare. Quindi molti eventi in pi e per 50 giorni all'anno, che poi con i tempi di organizzazione degli eventi si sarebbero certamente triplicati".
Voi invece avete concesso l'ala Sud del palazzo per tutto l'anno.
"S, ma solo in 700 metri quadri. E 2900 li incassiamo subito. C' una bella differenza".
Quanto sar lunga la coabitazione tra museo e forze annate?
"Non c' una scadenza, la titolarit del palazzo rimane nostra e questo vuol dire che la loro permanenza non sar infinita. Se andranno non appena verr trovato altrove uno spazio consono alle loro esigenze di alta rappresentanza. Questa possibilit il testa dell'accordo non la vieta. Ed anzi il nostro obiettivo. Del resto, lo stesso Veltroni in estate, se non ricordo male, si era offerto di cercare una sede alternativa ed adeguata per la Difesa. Spero sia ancora disposto a farlo".
Ministro, palazzo Barberini uno dei capolavori dell'architettura barocca. Dal 1629 vi hanno lavorato anche Bernini, Borromini e Pietro da Cortona. Un altro palazzo cos a Roma non c'.
"Me ne rendo conto ... speriamo di convincerli. Ora non avranno pi l'uso delle cucine. Non comodo restare".
Sar la celebre Sala del Trono ad ospitare i vertici della Nato?
"No, l'intesa recita che 'senza pregiudizio dell'uso museale' sar concesso l'attraversamento della Sala Ovale e di quella Reale ad essa adiacente'. Le cerimonie si terranno in ambienti tanto importanti che non hanno neanche un proprio nome ... i 700 famosi metri quadri si trovano nel cosiddetto Braccetto".
Ma l'ingresso dei militari e delle loro scorte sar lo stesso dei visitatori, quello principale su via delle Quattro Fontane?
"L'ingresso quello anche se le cerimonie non saranno cos frequenti e si terranno soprattutto di sera".
Ministro Buttiglione, a Washington non succede a Londra neanche. Quale altro Paese al mondo offre i saloni della National Gallery per le cerimonie delle forze armate?
"Non ne conosco, ma nessuno aveva dato una"concessione d'uso" di 3600 metri quadri per 50 giorni, come stato fatto nel 1997. Noi abbiamo ridotto il danno dell'80 per cento. Anche io voglio palazzo Barberini tutto per le opere d'arte. E sono sicuro che un giorno ci si arriver. Intanto incassiamo questo risultato".



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news