LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

GRAVINA. La citt dentro la citt: Tutti al capezzale del centro storico per rianimarlo
La Gazzetta del Mezzogiorno(Bari) 02/12/2005

L'amministrazione comunale ha organizzato un seminario con urbanisti ed esperti





GRAVINA. E' una citt dentro la citt, il centro storico di Gravina. Con pietre, case, stradine, scalinate, monumenti, grotte, giardini, mura che raccontano la storia dell'uomo e la fatica cui si sottoposto nel corso dei millenni. Un luogo che va vissuto, che va restituito alla citt, che va affidato a chi vuole ritornare a vivere sulle proprie radici. Ecco perch il recupero del centro storico non deve essere un fatto speculativo. E' uno dei concetti forti che emerso nel corso del seminario di studio sul tema La tutela e la conservazione dei monumenti e della citt storica organizzato dall'amministrazione comunale con l'Associazione ingegneri e architetti di Gravina, che ha registrato la partecipazione di valenti studiosi di conservazione e restauro del patrimonio storico-architettonico. Altro concetto emerso dal lungo ed approfondito confronto fra studiosi e tecnici riguarda la conservazione del patrimonio che mira a proiettare la citt storica nel futuro, alla conoscenza e alla trasmissione della materia con tutte le sue stratificazioni che si sono sovrapposte nel tempo, senza le inutili selezioni storiche che molti nostalgici sono abituati a fare. Infatti, sono state evidenziate le differenze tra le metodologie d'intervento che hanno prodotto falsi restauri e quelle concernenti corretti metodi operativi. Per questo Marco Dezzi Bardeschi, del Politecnico di Milano, ha anche evidenziato la necessit di avviare una scuola di specializzazione per valorizzare le tecniche di conservazione. Stella Casiello, dell'Ateneo napoletano, ritiene necessaria un'approfondita ricerca storica quale base indispensabile della conoscenza, per evidenziare l'importanza del monumento che non costituito dal solo bene architettonico, bens dall'intero ambiente storicizzato. Per Giuseppe Cruciani Fabozzi, docente a Firenze, necessario operare con un master plan sul centro storico di Gravina, che si estende su 230mila metri quadrati, ovvero con un piano quadro di respiro pi ampio che miri a recuperare ed evidenziare le peculiarit della citt, restituendo il giusto rapporto tra natura, paesaggio e tessuto costruito. Accalorato, inoltre, l'intervento del direttore regionale dei beni culturali per la Puglia, Ruggero Martines, che oltre ad approfondire temi tecnici, ha calcato la mano, giustamente, sull'importanza della conoscenza delle ricchezze culturali da parte di tutti, ed in particolare delle scolaresche. Notevoli, inoltre, gli apporti di studiosi, che il sindaco Rino Vendola ha preferito chiamare scienziati pi che studiosi, tra cui Carlo Blasi dell'Universit di Parma, sui cattivi esempi di conservazione di alcuni centri del costa adriatica. Amerigo Restucci dell'Istituto universitario di Venezia che ha proposto la creazione a Gravina, di una sede staccata dell'Istituto centrale del restauro con specifico riferimento allo studio delle calcareniti del Mediterraneo. Infine Ignazio Carabellese e Giambattista De Tommasi, del Politecnico di Bari, si sono soffermati rispettivamente sui centri antichi della Murgia Barese e sulla Cittadella Nicolaiana in Bari. Il seminario, moderato da Michele Mastrodonato, presidente dell'associazione degli ingegneri e architetti di Gravina, si concluso con un dibattito partecipato e con grande soddisfazione del pubblico presente per l'elevata qualit delle argomentazioni esposte. Il sindaco Vendola ha chiuso il seminario con la battuta Gravina una citt in cammino, ma con lo sguardo rivolto anche al passato, per creare il luogo della felicit attraverso la riscoperta della propria identit.

02/12/2005
Il tema principale emerso dall'incontro che il recupero del quartiere non deve essere un fatto speculativo. La conservazione del patrimonio




news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news