LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brescia - L'area del Parco Agricolo dove sorger una stazione della metropolitana
Di Anita Loriana Ronchi
Il Giornale di Brescia - 02.12.2005 -




Curiosit, perplessit, preoccupazione? Soprattutto, una forte esigenza di sapere. Per qualcuno il metr una scelta coraggiosa e vincente, da guardare con gli occhi lungimiranti delle nuove generazioni. Altri si chiedono che ne sar del loro quartiere, quali strade alternative dovranno percorrere per raggiungere gli abituali edifici scolastici, oppure i luoghi di lavoro, quale destino attende il Parco Agricolo, che ci riporta alla memoria dei nostri nonni e che vorremmo regalare intatto ai nostri figli. Non si sono fatti pregare per prendere la parola, ieri sera, i cittadini di S. Polo, che hanno gremito l'auditorium della scuola media De Filippo di via Raffaello, partecipando all'assemblea pubblica indetta dal Comune con Brescia Mobilit e la Settima Circoscrizione per presentare i cantieri in corso per la realizzazione della metropolitana leggera automatica. Un momento che, ha detto il presidente della Settima, Pierluigi Pattini, stato voluto proprio per informare la popolazione e per tranquillizzarla circa l'impatto che quest'opera cos impegnativa avr necessariamente sulla citt e sulla circolazione.
I nostri uffici stanno lavorando, consapevoli che esistono dei disagi - ha dichiarato Pattini -, ma crediamo che la linea migliore sia quella della trasparenza adottata dal Comune e da Brescia Mobilit. Alcuni, vero, temono il fatto che il treno passer nel parco; in molti, per, c' anche la soddisfazione di sapere che quest'operazione potrebbe rendere pi scorrevole la viabilit. L'Amministrazione intende, man mano che dispone di piani sufficientemente conclusivi, creare queste occasioni di confronto, sia per documentare lo stadio di sviluppo dei lavori - che sono particolarmente complessi -, sia per ascoltare ed accogliere anche altre proposte, nei limiti delle compatibilit economiche che il vincolo di penalit ci impone ha detto il sindaco Paolo Corsini, intervenuto con il presidente di Brescia Mobilit, Ettore Fermi; con gli assessori Braghini, Gaffurini, Venturini e con gli ingegneri ed architetti incaricati di seguire il progetto per il Settore urbanistica.
L'intervento, del costo di 670 milioni di euro, si prefigge la finalit di garantire la mobilit alle persone in un avvenire che si presenta incerto. Lo dicono gli studi statistici - ha proseguito il sindaco -: se oggi a Brescia abbiamo, su 194mila abitanti, circa 150mila automobili, nel 2010 ne avremo 210mila. L'unico modo per affrontare il problema del traffico, in un'area come la nostra definita critica dalla Regione, potenziare il trasporto pubblico. Ma, per molti cittadini della Settima, uno dei punti pi difficili da accettare l'attuazione di una stazione nel Parco, che contempla una parte di tratta a raso nel percorso dell'infrastruttura e la previsione di un sottopasso che dovr facilitare le connessioni fra area est ed area ovest. Sul tema si espresso, fra gli altri, Maurizio Frassi, in rappresentanza del Comitato difesa, salute e ambiente di S. Polo: Le citt - ha rimarcato -, non sono un ammasso di ferro e cemento, ma un luogo di incontro, in cui vivere la dimensione collettiva. Il Parco Agricolo, una grande palestra a cielo aperto per adulti, bambini, anziani, gi ferito dalle minacciose transenne che prefigurano quale potrebbe essere il futuro.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news