LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Sacro Speco, crolla il muro
ANTONIO SBRAGA
IL TEMPO cronaca Roma

DIVERSAMENTE dalla rupe fermata dal famoso miracolo benedettino, il muro di pietre del 1300 stavolta franato sulla scalinata sottostante che porta proprio al Sacro Speco, aprendo una voragine di alcuni metri nel piazzale d'ingresso del monastero sublacense. Anche se, come allora, non ha danneggiato i figli suoi dice, parafrasando il santo con un certo sollievo, il priore dell'antico cenobio, don Beda Paluzzi. Ma se il crollo fosse avvenuto in uno dei momenti di maggiore afflusso dei visitatori - aggiunge il superiore benedettino - poteva di certo scapparci il morto.
Fortunatamente, invece, il muro di sostegno che cinge l'ingresso e costeggia la scalinata del secolare boschetto dei lecci che conduce al monastero franato poco dopo l'alba, facendo precipitare i grandi conci di materiale calcareo sui gradini del passaggio pedonale che a quell'ora, ovviamente, era vuoto. Come il piazzale d'ingresso che lo sovrasta, quello che si raggiunge attraverso la piccola rotabile che sale fino al piazzale del torrione: in quel punto, davanti al negozio di souvenir e ai servizi igienici, solitamente si fermano i turisti e le auto in
sosta. Ora la parte che non ha ceduto ai colpi dell'erosione provocata dalle piogge ininterrotte di questi giorni stata transennata dagli addetti dell'abbazia. Abbiamo chiesto l'intervento dell'ufficio tecnico comunale e della Soprintendenza, d'altra parte quel muro risale all'epoca della fortificazione del santuario, nel 1300 - spiega il priore - e noi temevamo da tempo un suo cedimento. Tant' che lo scorso anno abbiamo fatto redigere un progetto preliminare per la riqualificazione di tutto l'ingresso. Il progettista aveva rilevato l'assenza della regimentazione delle acque piovane e gli evidenti fenomeni di instabilit del muro. Ma il progetto esecutivo, elaborato dal Ministero delle Infrastrutture per una spesa prevista di circa 450 mila euro, all'esame della Soprintendenza ai Beni monumentali del Lazio. Che, vista la situazione d'emergenza, mi auguro possa ora accordare una corsia preferenziale a questo intervento.
Anche perch il progetto complessivo riguarda il consolidamento dell'intero Sacro Speco, sorto a partire dall'XI secolo sopra la grotta abbarbicata ai 640 metri della roccia del Monte Taleo, dove il giovane Benedetto da Norcia si rifugi per tre anni di vita eremitica. Una serie di interventi sulle strutture interne, dal costo previsto di circa tre milioni e mezzo di euro, che dovrebbe seguire l'opera di consolidamento statico di cui in questi giorni sono in corso proprio gli ultimi ritocchi (i lavori, finanziati dal Ministero dei Lavori pubblici, sono costati 800 mila euro). Ma all'abbazia sublacense ora preme soprattutto il via libera della Soprintendenza, che tra l'altro sta per procedere al restauro delle pareti del refettorio monumentale con i suoi dipinti, di scuola senese, oltre alla ripulitura della cappella di San Romano e gli affreschi della parete adiacente la grotta del santo (lavori per circa 60 mila euro), almeno del primo lotto riguardante il piazzale d'ingresso. un problema d'incolumit pubblica - conclude don Beda - noi abbiamo 300 mila visitatori l'anno e abbiamo bisogno di un migliore e pi sicuro accesso al santuario.




news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news