LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Rubato a Ragusa, trovato in Germania
Antonio Ingallina
Gazzetta del Sud

RAGUSA - Hanno scoperto, smontato pezzo per pezzo e cercato di rivendere in Germania un pavimento in mosaico di et romana, risalente al periodo compreso tra il IV e il VII secolo dopo Cristo. Protagonisti due vittoriesi e un gelese, arrestati dalla polizia di Monaco di Baviera insieme ad un compratore di origine ungherese, addosso al quale la polizia tedesca ha trovato ventimila euro.
Mentre in Germania il procedimento penale va avanti (gli indagati, per, sono stati, nel frattempo, rimessi in libert), il mosaico sbriciolato (in totale 47 chili di pezzetti) rientrato in Italia e ieri mattina stato consegnato dai carabinieri nel Nucleo tutela del patrimonio culturale di Palermo alla sovrintendente di Ragusa Maria Cilia Platamone. Il rientro in Italia del pregevole mosaico stato reso
possibile da una rogatoria internazionale richiesta dalla Procura di Ragusa, che, da circa un anno, coordina le indagini condotte dai militari del Tpc e dai colleghi del comando provinciale di Ragusa. Adesso, lobiettivo ricostruire il manufatto, anche se l'impresa appare titanica. La Soprintendenza , comunque, fiduciosa perch, caso forse unico, i tombaroli hanno scattato numerose fotografie del reperto e, in un caso, uno di loro si fatto ritrarre mentre calpesta il pavimento romano scoperto e trafugato in una campagna di contrada Cozzo Cicirello in territorio di Acate, nei pressi del fiume Dirillo.
La scoperta stata fatta dalla polizia tedesca, che teneva sotto controllo sia i tre siciliani sia l'ungherese, tutti conosciuti in Germania perch coinvolti in traffico di reperti archeologici. Proprio le fotografie scattate dai tombaroli hanno consentito ai carabinieri di scoprire il luogo in cui stato scoperto il pavimento in mosaico. Ma non stata impresa facile: Siamo partiti - ha spiegato il capitano Giuseppe Marseglia - dai fichi d'india e dall'aspetto dell'area circostante che si vedeva nelle foto. Quindi, con rilevazioni aeree, siamo riusciti a restringere l'area. Grazie alla conoscenza del territorio della Sovrintendenza, infine, abbiamo appurato che il mosaico era stato trovato in contrada Cozzo Cicirello. E' un percorso conosciuto - ha poi chiarito l'architetto Domenico Buzzone della Sovrintendenza di Ragusa - perch collegava, via valle, Gela con Siracusa. Conoscevamo il percorso, ma non il sito. E' probabile, vista anche la vicinanza del fiume Dirillo, che l sorgesse una villa o un casale romano.
I tre indagati, accusati di traffico internazionale di reperti archeologici, hanno lavorato parecchio tempo per portare alla luce il mosaico policromo, molto simile a quelli ospitati dalla villa del Casale a Piazza Armerina. Poi, non avendo la necessaria pratica per smontarlo, lo hanno di fatto sbriciolato.
I diversi sacchi con i pezzetti del mosaico sono adesso nelle mani della Sovrintendenza, il cui personale dovr prepararsi a risistemare un puzzle molto complesso. I carabinieri hanno parlato di atroce distruzione un importantissimo mosaico romano.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news