LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Furto sacrilego a Santa Maria sopra Minerva.
Veronica Cursi
Messaggero Cronaca di Roma, 30-NOV-2005




Rubata una sfera di marmo. L'opera trecentesca fa parte di una composizione davanti l'altare

L'allarme scatta in mattinata. Fratel Mario Becchelli, parroco della basilica, è il primo ad accorgesene: nella chiesa di Santa Maria sopra Minerva, a due passi dal Pantheon, in pieno centro storico, una delle sfere di marmo che orna la balaustra davanti alla cappella della Madonna del Rosario, è stata rubata. Sradicata, forse in piena notte, dal complesso di colonne sui cui poggiava come ornamento. La storica sfera in marmo giallo, 20 centimetri di diametro, probabilmente risalente al 1300, data di fondazione della chiesa, faceva parte di un complesso di sei sfere, posizionate su due file, ciascuna composta da tre ornamenti, disposte una di fronte all'altra ai lati della cappella. In particolare la sfera rubata si trovava sulla sinistra della cappella, nota anche come cappella Capranica, sede di affreschi di alto valore artistico, come le opere di Marcello Venusti e di Carlo Saraceni. La denuncia, arrivata ieri mattina al commissariato di Polizia Trevi-Campo Marzio, ha subito fatto scattare le prime indagini. Anche perché «il luogo dove è avvenuto il furto - spiega Fratel Mario - è meta continua di turisti e passanti». «Stiamo valutando se attraverso il sistema di telecamere esterno alla basilica - spiega Antonio Del Greco, dirigente del commissariato Trevi-Campo Marzio - sia possibile scoprire l'autore del furto».
La chiesa di Santa Maria sopra la Minerva, celebre e individuabile per l'elefantino nella piazza antistante, è già di per se, un luogo di culto estremamente affascinante. Tanto che la fantasia di vari scrittori si è sfrenata alla ricerca di significati simbolici ed esoterici. La chiesa gronda di eventi e testimonianze. Uno per tutti: il momento in cui uno dei massimi astronomi della storia dell'uomo, Galileo Galilei, appoggiò la teoria che aprirà poi la strada all'era copernicana, quella della rotazione della Terra intorno al Sole.
Fu qui che i vertici della chiesa raccolsero e verbalizzarono la temporanea vittoria dell'antica dottrina tolemaica.
Un binomio, fede-scienza, che seguiva a un altro connubio, tipico di Roma e della sua storia: paganesimo-fede. Come sottolinea Corrado Augias nel suo libro sui misteri di Roma, Santa Maria sopra la Minerva è uno dei tanti esempi di chiesa cristiana costruita materialmente sopra un tempio pagano. Da questa associazione edile si moltiplicano all'infinito le simbologie, come gli strati storici che si affastellano pietra su pietra.



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news