LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Quale futuro per le fondazioni?
Il giornale di Sardegna 28/11/2005

Nonostante i salti mortali degli anni passati, il 2006 non promette ancora nulla di buono. Le tredici fondazioni lirico sinfoniche del paese sono quasi tutte in perdita e la tanto agognata "aziendalizzazione" voluta dal Dlgs 367 - che avrebbe dovuto gonfiare le casse degli enti grazie all'entrata dei privati - non ha sortito gli effetti sperati. A febbraio dell'anno scorso il deficit si aggirava sui 50 milioni di euro e un gioiello come La Scala di Milano è stato colpito da un disagio ai suoi vertici di cui difficilmente ci si potrà dimenticare.
PER FARE IL PUNTO su quali potranno essere i futuri scenari dei tredici palcoscenici, il 6 dicembre, a Cagliari, il sovrintendente del Lirico Maurizio Pietrantonio ha organizzato un convegno nazionale dal titolo: "Fondazioni liriche: quale futuro? Musica, cultura e territorio". Gli interventi dell'incontro (ore 10.30) saranno moderati da Valerio Cappelli, giornalista del "Corriere della Sera", tra gli invitati, oltre allo stesso Pietrantonio, Emilio Floris, sindaco di Cagliari e presidente fondazione teatro Lirico di Cagliari; Giovanni Biggio, presidente Confindustria della Sardegna; Walter Vergnano, presidente ANFOLS e sovrintendente fondazione teatro Regio di Torino; Antonino Marcellino, componente commissione consultiva per la musica del ministero per i Beni e le Attività Culturali; Carlo Fontana, già sovrintendente del Teatro alla Scala e docente presso l'università Statale di Milano; Salvatore Nastasi, commissario del Maggio Musicale Fiorentino; Renato Soru, presidente della Regione; Nicola Bono, sottosegretario per i Beni e le Attività Culturali.
IL convegno - ha dichiarato Pietrantonio - vuole essere un momento di confronto sulla realtà attuale e sul futuro delle fondazioni liriche. La nota esperienza professionale dei partecipanti consentirà un dibattito a tutto campo tra i rappresentanti delle istituzioni e del mondo sindacale, coinvolti e partecipi di questo strategico settore della cultura italiana». Secondo i dati diffusi dal ministero dei Beni Culturali il teatro Lirico di Cagliari, con un organico a quota 220 dipendenti, è il fanalino di coda in fatto di erogazioni con 11.475.037 euro. A godere dei massimi benefici è invece La Scala (808 dipendenti) con quasi 34 milioni di euro, seguita dall'Opera di Roma (631 dipendenti) con 28.535.622 euro e il teatro del Maggio Musicale Fiorentino (453 dipendenti) con 22.060.684 euro.



news

20-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news