LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Immobili statali ai comuni - Una risoluzione dell'Agenzia d attuazione alla legge finanziaria per il 2005.
ItaliaOggi - Imposte e Tasse 19/5/2005


Pronti i codici tributo per la cessione dei beni

La vendita di immobili statali ai comuni trova i codici tributo. Con la risoluzione n. 65/E di ieri, l'Agenzia delle entrate ha provveduto all'istituzione dei codici tributo ai fini dei versamenti relativi alla vendita di immobili dello stato secondo quanto previsto dall'articolo 1, commi 433, 434, 435 della legge 30 dicembre 2004, n. 311. La Finanziaria 2005 dispone il trasferimento, a titolo oneroso, ai comuni che ne abbiano fatto richiesta, delle aree che appartengono al patrimonio e al demanio dello stato, sulle quali gli stessi comuni, alla data del 30 dicembre 2004, abbiano realizzato opere di urbanizzazione di cui all'articolo 4 della legge 29 settembre 1964, n. 847. Il comma 435 del stesso articolo prevede la corresponsione, contestualmente al trasferimento, delle somme dovute dai comuni per l'occupazione delle aree urbanizzate dai comuni stessi e agli stessi trasferite. Per consentire, tramite modello F23, il versamento delle somme relative alle entrate, sono stati istituiti i seguenti codici tributo: 852T, denominato Vendita ai comuni delle aree di urbanizzazione Articolo 1, comma 434 della legge 30 dicembre 2004, n. 311'; 854T, denominato Somme dovute dai comuni per l'occupazione di aree - Articolo 1, comma 435 della legge 30 dicembre 2004, n. 311'.
L'articolo 1, comma 433, della legge 311 prevede inoltre che, nell'ambito delle attivit volte al riordino, alla razionalizzazione e alla valorizzazione del patrimonio immobiliare dello stato, l'Agenzia del demanio autorizzata a vendere a trattativa privata, anche in blocco, le quote indivise di beni immobili, i fondi interclusi nonch i diritti reali su immobili dei quali lo stato proprietario ovvero comunque titolare. Per il versamento di queste entrate di cui al precedente paragrafo, si utilizza il codice tributo gi istituito, 851T, con la nuova denominazione Vendita quote indivise, fondi interclusi e diritti reali su immobili - Articolo 1, comma 433, legge 30 dicembre 2004, n. 311'.

Per le entrate di cui all'art. 5 bis, comma 3, del dl 143/2003, convertito con modificazioni dalla legge 212/2003, si continua ad utilizzare il codice tributo 849T, denominato Entrate da alienazioni - Art. 5 bis, comma 3, decreto legge n. 143/03 - Sconfinamenti'. Per monitorare il versamento delle somme dovute per l'occupazione delle aree oggetto di sconfinamento e di vendita ai sensi dell'articolo 5 bis, comma 4, del dl 143/03 la risoluzione istituisce il codice tributo 856T, denominato somme dovute per l'occupazione di aree - Articolo 5 bis, decreto legge n. 143/03 -Sconfinamenti'.

Infine, per consentire il versamento e il monitoraggio delle somme derivanti da altre vendite gestite dall'Agenzia del demanio, diverse da quelle sopra elencate, la risoluzione istituisce il codice tributo 904T, denominato Altre vendite a iniziativa'.






news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news