LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Sui beni storici e artistici silenzio-assenso mai usato
Giorgio Santilli
Il Sole24 Ore

VINCOLI E TUTELE

A due anni dall'entrata in vigore e ormai vicino alla cancellazione, non mai scattato il silenzio-assenso di 120 giorni nel procedimento di verifica d'interesse storico-artistico dei beni oggi sottoposti a vincolo. Per nessuna delle 6.604 schede inviate al ministero dei Beni culturali da 1.436 enti diversi, pubblici e privati, si superato il periodo d'esame di quattro mesi che avrebbe fatto scattare l'automatico annullamento del regime di tutela.
Roberto Cecchi, direttore per i Beni architettonici e il paesaggio del ministero dei Beni culturali, ha confermato ieri che il Consiglio dei ministri ha approvato la scorsa settimana, all'interno del provvedimento di modifica del codice Urbani, anche la norma che elimina il silenzio-assenso dall'articolo 12, comma 2, del testo unico (Dlgs 42/2004). Ma anche aggiunto che la novit risponde a un'esigenza politica di sanare una ferita che aveva diviso in due l'Italia e creato allarme fra le associazioni culturali e ambientaliste, pi che a un'effettiva esigenza amministrativa di tutela del patrimonio. Il timore espresso da molti in occasione dell'approvazione del decreto legge 269/2003, che una valanga di domande di verifica potesse riversarsi sulle Sovrintendenze, rendendo quindi il silenzio-assenso un rischio reale per l'incapacit degli uffici di dare risposte in tempi reali, si rivelato infondato. Anche grazie alla sensibilit mostrata dall'Agenzia del Demanio, proprietaria di circa tremila beni d'interesse storico-culturale, e agli accordi fra la stessa Agenzia e il ministero di regolare il flusso delle domande da inviare per lesame di verifica.
Il silenzio-assenso salta, quindi, senza aver mai prodotto effetti concreti. E andata avanti invece la procedura di valutazione dell'interesse storico-artistico. Dei 500mila beni potenzialmente interessati, ne sono stati valutati finora dalle Sovrintendenze storico-artistiche 3.985.
Di questi 2.844 sono stati dichiarati di nessun interesse storico-artistico e "liberati" quindi del regime di tutela che scatta automaticamente al 50 anno di vita dell'immobile. L'interesse storico-artistico stato invece confermato per 1.141 immobili, il 28,6% di quelli esaminati.




news

09-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 9 NOVEMBRE 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news