LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Si liberano 620 milioni e scatta l’assalto
www.iltempo.it venerdì 25 novembre 2005




GRAZIE al rinvio della riforma del Tfr al 2008 - decisa dal consiglio dei ministri - ben 500 milioni di euro nel 2006 e altri 120 milioni per il 2007 potrebbero liberarsi per la Finanziaria. Una boccata d'ossigeno che arriverebbe alla vigilia di importanti decisioni da parte del Governo e della maggioranza, chiamati alla messa a punto del maxiemendamento da presentare alla Camera. Potrebbe aiutare a sciogliere nodi importanti come il rafforzamento delle misure alla famiglia. Oppure, per trovare risorse per il mondo dello spettacolo e per la tutela dei musei. E in carenza di risorse i 500 milioni sembrano una vera e propria manna dal cielo. Sicchè si è scatenata la corsa a metterci le mani sopra. Il ministro del Welfare, Roberto Maroni, ha chiesto che questi fondi rimangano nel settore delle politiche sociali.

Di diverso avviso il collega dei Beni Culturali, Rocco Buttiglione che chiede di rimpinguare il Fus, cioè il fondo unico per lo spettacolo che ha portato in piazza molti attori, ma anche di utilizzare i fondi per rafforzare il sistema museale dotandolo anche di nuovi strumenti per la sicurezza, non solo delle opere ma anche dei visitatori. Il Senato, fa notare Buttiglione, «ha meritoriamente ridotto in modo considerevole i tagli al Fus (Fondo unico per lo spettacolo), ma rimane del tutto scoperto il problema delle spese generali di funzionamento che riguardano la possibilità di mantenere i livelli presenti di attività dei musei, degli scavi archeologici, della tutela dei beni architettonici, delle biblioteche e degli archivi, oltre che un'auspicabile maggiore riduzione anche dei tagli al Fus». Per Buttiglione la disponibilità di 620 milioni «rende possibile intervenire con maggiore generosità sulla questione del finanziamento dei beni e delle attività culturali». È chiaro che su questi fondi si appuntano le attenzioni di tutti coloro che hanno delle proposte da avanzare. In ogni caso il tema sarà al centro della riunione di maggioranza convocata per martedì prossimo.



news

11-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 gennaio 2021

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

Archivio news