LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

"Fate parlare le opere d'arte"
Rosella Solfaroli
Corriere dell'Umbria Foligno-Spoleto 23-NOV-2005

SPOLETO - E' arrivato in perfetto orario, ed ha fatto il suo ingresso in una gremita Sala Capitolare dell'Istituto d'Arte accolto da un lungo e caloroso applauso. Poi, Rocco Buttiglione, ministro per i Beni e le Attivit Culturali, dopo aver salutato tutte le autorit presenti al convegno "Spoleto: un cantiere per la cultura. La chiesa di San Domenico restaurata", organizzato dall'arcidiocesi di Spoleto-Norcia in stretta collaborazione con l'Istituto d'Arte, ha iniziato il suo intervento. Il ministro ha tenuto a sottolineare la necessit di far capire anche alla gente comune il senso delle opere d'arte. E non soltanto "sfruttarle" come patrimonio per la valorizzazione del territorio che le rappresenta. Un elemento sicuramente di estrema importanza per l'economia territoriale, ma decisamente ultimo nella scala di quelli che sono i reali valori insiti nei pi svariati beni culturali di cui ricca l'intera nazione. Ed in particolar modo l'Umbria. "Dobbiamo fornire gli elementi necessari per permettere alle nostre opere d'arte di parlare - ha detto il ministro Buttiglione - noi italiani abbiamo una forte cultura della conservazione, ma altrettanto scarsa quella della fruizione dei beni culturali. Beni che hanno principalmente due funzioni, quella di emozionare e di sollecitare nelle persone la propria memoria identitaria. Solo se care di funzione economica dei
nostri beni culturali". Terminato il suo intervento, il ministro-filosofo, ha poi fatto visita al laboratorio di scenotecnica dell'Istituto, dove ad accoglierlo c'erano circa cento studenti, accompagnato dal sindaco di Spoleto, Massimo Brunini e dal preside della scuola. Buttiglione, salutati tutti i ragazzi presenti, ha poi rivolto parole d'elogio per tutte le attivit che si svolgono all'interno del plesso. "La fiducia nelle vostre capacit e il talento che Dio vi ha dato sono le spinte motrici per la creativit che dovete mettere a servizio della societ", ha detto Buttiglione agli allievi dell'artistico. Il preside, a nome della scuola, ha successivamente consegnato all'illustre ospite un crocifisso inciso dalla sezione oreficeria dell'istituto. La visita del ministro a Spoleto si conclusa con il pranzo insieme alle autorit nel Salone dei Vescovi del palazzo arcivescovile. Ma il convegno di ieri non stato altro che il secondo atto della celebrazione per la conclusione dei restauri che hanno nuovamente donato a Spoleto uno dei suoi siti religiosi pi significativi, San Domenico. Interventi effettuati sul monumento tra il 2001 ed il 2003 per quanto riguarda la parte strutturale, e tra il novembre 2004 e l'aprile del 2005 per ci che concerne il restauro dei dipinti murali della chiesa. Il primo cantiere, attivato nel 2001, ha compreso il ripristino della copertura e quello statico delle volte. Mentre nel 2003 i lavori, di tipologia pi articolata, hanno interessato le superfici murarie della navata e del transetto, la pavimentazione del presbiterio e l'impianto elettrico. Mentre per quanto riguarda i dipinti, l'intervento ha interessato la grande aula, il transetto ed il presbiterio. Dove sono stati effettuati il recupero ed il restauro conservativo degli intonaci antichi, degli affreschi coperti da tinteggiature e di quelli gi in vista.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news