LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ora anche i musei parlano tedesco
Secolo d'Italia 24-NOV-2005

Bolzano. La Provincia di Bolzano ha istituito un Centro servizi museali, con il compito di coordinare, sostenere lo sviluppo e favorire la professionalit nelle attivit dei musei anche con adeguate politiche di marketing e di immagine finanziate dallo stesso ente. Si tratter, quindi, di una struttura strategica, alla quale per l'amministrazione ha impresso da subito un marchio etnico, istituendo il centro presso l'assessorato alla Cultura tedesca e non presso quello ai Beni culturali. E questo nonostante l'impegno della nuova struttura sia rivolto principalmente ai musei pubblici e privati che fanno riferimento ai diversi ambiti della vita sociale e culturale della provincia e alle espressioni delle comunit delle diverse lingue.
La costituzione di una struttura al servizio di tutti i gruppi linguistici presso l'assessorato alla Cultura in lingua tedesca commenta il consigliere provinciale di An, Alessandro Urz appare mortificante e svilente per l'immagine e il ruolo del gruppo italiano al servizio delle politiche culturali. Sostanzialmente precisa - si sottrae al gruppo italiano lo stesso diritto formale a partecipare alle scelte generali di organizzazione della politica museale. La scelta compiuta, infatti, significa riconoscere un primato etico e etnico al gruppo linguistico tedesco e ridurre quello italiano a un ruolo di spettatore.
La decisione della Provincia segue di pochi giorni la bocciatura in Consiglio d un disegno di legge volto a ricollocare anche amministrativamente la branca pi generali "musei" sotto la Ripartizione ai Beni culturali.
Nel recente passato, infatti, un primo segnale nel senso delle decisioni confermate in queste ore era gi stato assunto dalla Provincia che aveva scorporato i musei dall'assessorato alle politiche culturali (anche strutturalmente orientato verso la cura dei profili culturali di tutti i gruppi linguistici) per assegnarli ai funzionari dell'assessorato alla " cultura tedesca. E solo tedesca. Un atto di forza ignorato a suo tempo dalla sinistra e che oggi conosce la sua estrema, ma logica conseguenza.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news