LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LOMBARDIA: Progetti e iniziative, la Regione dà la parola al territorio
(m.b.)
La Provincia di Sondrio, 23/11/2005

In programma sabato la sessione tematica dedicata a beni, servizi e attività culturali voluta dall'assessore Ettore Albertoni



Riparte da Sondrio il giro di consultazioni dell'assessore alle Culture della Regione Lombardia Ettore Albertoni. Sabato a palazzo Muzio, infatti, si terrà la seconda sessione tematica dedicata ai beni, ai servizi e alle attività culturali. Un'occasione importante per il territorio di esprimere bisogni e priorità rispetto ad iniziative e progetti. Un appuntamento a cui l'assessore Albertoni crede molto e con ragione considerando che tra i frutti della precedente sessione tematica - si parla di poco più di un anno fa - c'è l'accordo di programma siglato tra Comune, Provincia e Regione per il recupero del teatro Pedretti i cui lavori - l'annuncio è stato fatto ieri dal presidente del Pirellone Roberto Formigoni - saranno appaltati entro i primi mesi del prossimo anno. «Tutto quello che è stato sottoposto alla nostra attenzione nel 2004 lo abbiamo fatto partire» ricorda con giusto orgoglio l'assessore regionale. Quella però è storia ormai, la sessione di sabato vuole guardare al futuro e farlo con uno sguardo nuovo. «Lo scorso anno abbiamo ascoltato il territorio secondo un processo che era iniziato già nel 2001 - sottolinea Albertoni - e vogliamo che questa modalità operativa prosegua. Alle realtà di Valtellina e Valchiavenna chiediamo di presentare i progetti che ritengono prioritari» e di farlo secondo una nuova logica. L'assessorato di Albertoni punta molto, infatti, al consolidamento del concetto di vasta area per gli interventi da mettere in cantiere. «In provincia di Sondrio - sottolinea Albertoni, amante della montagna e profondo conoscitore del territorio valtellinese e valchiavennasco - le cinque Comunità montane individuano già ambiti territoriali con forti identità, si tratta di fare in modo che questi enti sovracomunali si attrezzino per diventare centri di coordinamento e di spesa senza troppi appesantimenti burocratici». Il tutto nell'ottica della devoluzione e della competizione d'area «che deve giocarsela sul campo della qualità». Il primo esperimento di vasta area in provincia sarà quello della Valchiavenna, territorio in cui le collaborazioni tra Comuni e consorzio turistico, come riconosce Albertoni, sono già molto avanti. L'appuntamento di sabato a palazzo Muzio sarà anche l'occasione per l'assessore di presentare la sua direzione generale, «primo vero interlocutore degli amministratori a livello pratico».



news

24-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news