LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Dai tagli alla cultura ci aspettiamo solo guai
Fabrizio Tonello - Corrado Augias
23/11/2005, La Repubblica


CARO Augias, i sindaci francesi nei giorni scorsi hanno puntato il dito sui tagli ai servizi culturali e sociali per spiegare, tra le altre cause, quanto è successo nelle banlieues. Ai 'Presìdi del Libro' di Bari ho sentito la creatrice della biblioteca multimediale di Pesaro chiedere: «Vogliamo che i ragazzi delle periferie incontrino, come rappresentante dello Stato dopo la maestra, un poliziotto o un bibliotecario?»
Gli adolescenti che incendiano automobili sono francesi e figli di francesi, nati nei quartieri ghetto dove ì loro padri furono accatastati ai tempi in cui Renault, Peugeot, acciaierie o cantieri navali facevano venire dal Marocco e dall'Algeria forza lavoro a basso costo. Poi, il sogno industrialista è svanito, i padri hanno avuto una misera pensione e a questi giovani francesi sono rimasti i casermoni senza verde, soprattutto senza speranza, delle banlieues.
Possiamo adattarci all'idea che, a 10 minuti di metropolitana dagli Champs Elysées (o dal Colosseo), vivano centinaia di migliaia di persone senza riconoscimento, senza futuro, «vite di scarto» come le chiama il sociologo Zygmunt Bauman, ma allora perché stupirci se nel cuore dell'Europa inizia una guerra a bassa intensità, con scontri oggi e aggressioni o violenze individuali domani?
Gli Stati Uniti hanno scelto: nelle loro galere sono rinchiuse oltre 3 milioni (tre milioni) di persone, una percentuale sulla popolazione maggiore di quella dell'Urss di Breznev e del Sudafrica dell'apartheid. Ai 'Presìdi del Libro' (meritoria iniziativa di Giuseppe Laterza) la bibliotecaria ha spiegato che, forse, andare a leggere storie di Bruno Munari o di Roald Dahl ai piccoli Mohammed, Hosni o Myriam servirà a creare gli insegnanti, i dirigenti d'azienda, o i ministri di domani.

Prof. Fabrizio Tonello, Università di Padova
fabrizio.tonello@unipd.it


LA VERA questione riguarda i posti di lavoro, i sogni realizzabili, il reddito, poter mettere su famiglia, fabbricarsi una vita. Poi certo è anche questione di cultura, cioè di identità. Il prof. Tonello chiude la sua lettera (che ho purtroppo dovuto tagliare) scrivendo: Bisognerebbe che al ministero dell'Interno capissero che i libri costano meno delle pallottole.
Il ministro Pisanu ha fatto bene a dire che corriamo anche noi gli stessi rischi della Francia. Gli hanno fatto i complimenti per la lucidità dell'analisi. A Prodi, che qualche giorno prima aveva detto le stesse cose, l'hanno coperto di vituperi. Solite miserie da campagna elettorale. Il punto vero è che questo governo ha cacciato la cultura, da sempre, all'ultimo posto.
L'economista Renato Brunetta, consigliere di palazzo Chigi, ha dichiarato 'sacrosanti' i tagli allo spettacolo. Il giurista Giuseppe Guarino ha esortato a 'monetizzare' la proprietà pubblica compresi i beni immobili di interesse storico, archeologico e artistico che sono giuridicamente inalienabili, protetti (per ora) dalla Costituzione. Gli archivi di Stato (ha ricordato su questo giornale Salvatore Settis) hanno subito tagli del 70 per cento, gli analfabeti, di fatto o di diritto, si contano a milioni. Il governo ha dato la pessima prova che ha dato. Ma l'opposizione non ha fatto molto meglio, finora. Vorrei che avessimo memoria di queste immense, minacciose, lacune, se ci dovesse servire, un domani, per capire che cosa succede.



news

11-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 gennaio 2021

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

Archivio news