LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Baroncelli, frana e vincoli non fermano il cemento E Migliori è venuto a vedere
Claudio Contrafatto
La Nazione cronaca Firenze, 20 novembre 2005

La vicenda, annuncia, ora finirà in Parlamento

Visita a sorpresa, ieri mattina, dell'on. Riccardo Migliori, deputato fiorentino di Alleanza Nazionale, ai cantieri di via Torta sulla collina di Baroncelli, a Bagno a Ripoli, dove si stanno costruendo alcune unità immobiliari per due cooperative edificatoci. Il parlamentare, che era accompagnato di consigliere provinciale di AN Nicola Nascosti, si è voluto rendere conto di persona delle proteste avanzata sin dallo scorso anno dalla quasi totalità dei residenti di via Torta - Via Agnoletti che hanno osteggiato ed osteggiano i nuovi insediamenti perché - dicono - contrastano con la fragilità ambientale di una delle più belle colline di Bagno a Ripoli e con la precarietà idrogeologica del luogo, già documentata in un recente passato da perizie geologiche. La frana dell' 11 novembre scorso, verificatasi a ridosso di uno dei due cantieri dove si stanno posando le fondamenta delle nuove abitazioni, ha rinnovato i timori dei residenti che, dopo aver provato tutte le vie legali possibili per fermare la colata di cemento che sarà necessaria per costruire una ventina di alloggi fra villette e palazzine, a seguito dello smottamento, si sono rivolti a Riccardo Migliori per porre il
quesito della liceità delle costruzioni a livello governativo. Il deputato di An, sul posto in cui si è verificata la frana (una quindicina di metri di fronte), già bloccata dalla impresa costruttri-ce con la costruzione di un muro di ritenuta, ha ascoltato le proteste e preso visione di foto del luogo, di documenti e di perizie geologiche. "Dovrò rivolgere un'interrogazione al Ministro per i beni culturali ed ambientali - ha promesso alla fine della lunga visita - perché non riesco a capire come si sia mossa la Soprintendenza ai beni culturali di Firenze alla presenza dei tanti vincoli che proteggono la collina. E dopo l'evento franoso dei giorni scorsi non è escluso che debba chiedere il parere della Protezione civile nazionale per stabilire, una volta per tutte, se la collina di Baroncelli è a rischio o se è stabile". Intanto si è già mosso Nicola Nascosti che ha già preparato un esposto indirizzato al Corpo forestale dello stato per chiedere se i giudizi di pericolosità già espressi dal Comune di Bagno a Ripoli sulla zona siano da ritenersi congrui. Ma lo stesso Nascosti ha già allertato l'Autorità di Bacino dell' Arno, visto che il sottosuolo della collina è percorso da numerose vene d'acqua.



news

11-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 gennaio 2021

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

Archivio news