LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

In vacanza nella storia. Aumenta il numero di turisti che approfitta delle ferie per dedicarsi all'archeologia
Olga Mugnaini
Nazione - Carlino Giorno, 20 novembre 2005

METE ALTERNATIVE.

La febbre da Indiana Jones dilaga, cresce ogni anno di pi. Al punto che ormai un vero e proprio business. Un business sempre pi vacanziero, che unisce l'interesse scientifico alla voglia di avventura e di mistero. Sono milioni i viaggiatori italiani che ogni anno fanno la valigia mettendo al posto del costume da bagno la mappa dei siti archeologici. Non a caso dal 1998 si organizza in Italia la Borsa Mediterranea del turismo archeologico, che si conclude oggi a Paestum. Trecento espositori hanno presentato il meglio di quello che l'archeologia offre sotto forma di vacanza; mentre l'Enit (l'ente nazionale per il turismo) ha illustrato l'offerta del prodotto turistico archeologico del nostro Paese. Gi, perch ormai si parla di prodotto, capace di mettere insieme una fetta che raggiunge il 15 per cento dell'intera torta del turismo. Accanto al viaggio archeologico "classico, per i veri appassionati si profila la possibilit di partecipare a campagne di scavo, al fianco di studiosi ed quipe di esperti. Basta pagare e avere voglia di stare curvi sotto il sole da mattina a sera a rovistare con le trau, le piccole cazzuole degli addetti ai lavori. Ma la passione passione e vai bene un po' di sudore. Si parte in qualsiasi periodo dell'anno, estate o inverno a seconda della destinazione prescelta. E soprattutto si pu inseguire il mistero della civilt preferita. Ce n' per tutti i gusti: si possono calcare le orme degli antichi Egizi, oppure inoltrarsi sulle tracce delle popolazioni precolombiane. Rintracciare le vestigia della Magna Grecia, o avvicinarsi al grande Impero Romano. Per l'Egitto, ad esempio, c' la possibilit di scavaie niente meno che a Luxor, nelle cosiddetta Tebe Ovest, ossia la zona delle necropoli. Qui, il professor Francesco Tira-dritti di Montepulciano in provincia di Siena, conduce da alcuni anni uno scavo nella tomba di Harwa. Si tratta del sepolcro di un personaggio enigmatico nella storia dell'Egitto antico, vissuto tra la fine delI'VIII e l'inizio dell'VII secolo, quando la Valle del Nilo era in mano ai faraoni nubiani della XXV dinastia. Se invece si attratti dai segreti delle civilt andine, si pu volare in Per, nel deserto di Nazca, un posto a mille e seicento metri d'altitudine diventato famoso per i disegni tracciati sul terreno e visibili solo dall'alto. Centinaia di linee perfettamente allineate che formano enormi disegni geometrici, raffiguranti figure soprattutto di animali, che da sempre alimentano storie e leggende, compresa quella dello sbarco degli extraterrestri. In Per scava da anni il professor Giuseppe Orefici del Centro studi precolombiani di Brescia, ben contento di reclutare appassionati per l'immenso sito di Cahuachi, la capitale religiosa del popolo Nazca, che il professore studia dal 1998. Le richieste sono talmente tante che anche la rivista Archeologia Viva, bimestrale edito a Firenze dalla Giunti Editore e diretto da Piero Pruneti, ha ormai un sud calendario di viaggi e scavi, organizzati prevalentemente nella stagione estiva.



news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news