LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PAESTUM: Turismo? S, archeologico
Michele Marolla
20/11/2005, La Gazzetta del Mezzogiorno

Paestum L'ottava edizione della Borsa mediterranea del turismo
Grande interesse per gli stand di Puglia e Basilicata


Dal nostro inviato PAESTUML'archeologia rappresenta una nicchia nel settore del turismo, ma una nicchia che si amplia sempre pi, verso la quale cresce l'interesse in maniera esponenziale, e che attraversa tutti gli ambiti del turismo, da quello di stampo classico a quello scolastico, passando per la convegnistica. Quindi l'archeologia, grazie anche all'interesse crescente dei mezzi di informazione, ormai un vero e proprio valore aggiunto nel marketing turistico. Se il turismo rappresenta il 5% del Pil, ma perde colpi in competitivit, l'enorme patrimonio archeologico ha espresso solo una piccola parte delle grandi potenzialit di cui in possesso. Per farlo occorre una pi forte sinergia tra enti e operatori turistici. la conferma che scaturisce dalla ottava edizione della Borsa mediterranea del turismo, aperta gioved a Paestum e che si conclude oggi: 180 espositori, 155 incontri e convegni, 110 buyers esteri provenienti da 20 Paesi (Usa, Giappone, Canada, Germani, Nuova Zelanda, Ungheria, Norvegia, Corea, etc?). In questo mbito un ruolo di tutto rispetto lo ha ricoperto la Puglia con numerose presenze istituzionali che hanno suscitato vivo interesse da parte degli operatori: lo stand della Regione Puglia - Assessorato al Turismo stato frequentatissimo, mentre particolarmente soddisfatti sono stati i 25 operatori turistici regionali accreditati, che hanno partecipato al workshop con gli operatori stranieri, tanto che alcuni avevano firmato accordi e contratti gi dopo la sola mattinata di ieri. Segno che la Puglia ha una notevole capacit di attrazione, grazie ad una offerta turistica molto articolata sul territorio, arricchita in maniera decisa dalle proposte archeologiche. Puglia Imperiale, progetto di promozione turistica promosso dal Patto territoriale Nord Barese - Ofantino ha presentato i percorsi archeologici che coinvolgono gli undici comuni che sono sotto l'egida di Castel del Monte, alla scoperta del misterioso popolo degli ipogei, passeggiando nella terra delle grandi battaglie, fra i tesori venuti dal mare e le testimonianze preistoriche. L'Universit degli Studi di Bari ha presentato il corso di laurea triennale in Scienze dei beni culturali. Poi stata la volta del Progetto Egnazia, che vede impegnata l'Universit insieme con il Comune di Fasano e la Soprintendenza per i beni archeologici della Puglia. Un progetto, quest'ultimo, sul quale il comune fasanese sta puntando soprattutto per consolidare l'intesa tra pubblico e privato nella gestione del sito, ma anche nella promozione del territorio: riuscito a mettere insieme cultura e divertimento, infatti stato annunciato l'accordo con lo Zoosafari, che proporr un pacchetto promozionale che prevede sconti particolari per chi acquister il biglietto anche per visitare il Parco nazionale di Egnazia. Visitatori sempre curiosi e affamati di informazioni agli stand del Comune di Gravina, della Provincia di Bari, del Comune di Fasano e della provincia di Foggia. E proprio il capoluogo dauno conclude la serie degli incontri questa mattina, presentando L'archeologia dei paesaggi e i paesaggi dell'archeologia della Daunia, un modo per mettere insieme siti archeologici e ambiente nel quale sono inseriti, con lo scopo di offrire una proposta turistica integrata e compatibile. Grande interesse anche per la Regione Basilicata che, oltre a uno stand ricco di proposte, ha presentato in un incontro i Percorsi museali e archeologici della Basilicata, suscitando apprezzamento e interesse da parte degli operatori turistici presenti.




news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news