LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firmata la tregua, siti e musei aperti
AASFQ
Roma 18/4/2003

L’incontro di ieri mattina in Regione servito a ratificare quanto il ministero per i Beni Culturali aveva sancito 24 ore prima. Si conclusa, a tutti gli effetti, la vertenza che vedeva contrapposti dipendenti museali e dei comparti storico-archeologici da un lato, Governo ed enti locali dall’altro. Il risultato tantigibile di questo accordo che i siti culturali resteranno aperti a Pasqua e per il Luned in Albis. Ma la polemica soltanto rimandata, o meglio, spostata su un fronte molto pi politico e meno pratico. Con la posizione del ministro Giuliano Urbani si apre, infatti, una nuova querelle, tutta interna al dipartimento. A Roma, durante l’incontro svoltosi mercoled pomeriggio, stato firmato l’accordo quadro per quanto riguarda l’apertura dei musei in orari di straordinario nonostante il Sovrintendente Nicola Spinosa avesse, soltanto qualche giorno prima, inviato una lettera nella quale era espressa chiaramente la sua intenzione di non aderire a questo progetto poich non aveva personale sufficiente per predisporre il prolungamento dalle 20 alle 23. Scavalcando a pi pari questa opinione, dal dicastero capitolino hanno optato per una posizione pi vicina a quella regionale e napoletana. L’immagine della citt di Napoli ne esce fortificata ma, stando a indiscrezioni, la polemica sarebbe aperta.
I sindacati non si pronunciano, per loro l’obiettivo era quello di arrivare a Roma al tavolo con il ministro Urbani e portare l’ogettivit di una condizione economica non florida, oltre alla questione dei giubilari per i quali si profila un bando di concorso per l’assunzione definitiva. In sostanza hanno ottenuto tutto questo e anche di pi, in quanto stato istituito un tavolo delle trattative perenne sulla questione campana. Ed a questo tavolo che si dovr discutere anche di questioni interne. L’argomento sar il resoconto degli ispettori inviati dal ministero in tutte le strutture napoletane, con particolare attenzione a quelle dove stata dichiarata la mancanza di fondi per la liquidazione delle spettanze ai dipendenti e il resoconto della situazione gestionale generale.
Un check up completo che servir, a Giuliano Urbani, a capire se esistono degli scompensi o meno. L’unica nota polemica che si concendono i rappresentanti della Usac, il cui portavoce Vincenzo Mofrecola, che il Sovrintendente Spinosa con quella nota al ministero avrebbe rischiato di estromettere da un circuito internazionale San Martino, Capodimonte e la Fioridiana. Un comportamento inspiegabile - ha confermato Renato Petra della Flp-Bac campana - che crediamo sar chiarito nelle sedi opportune”.
L’accordo raggiunto, adesso bisogner soltanto attendere che passi questo periodo di feste per capire come il ministero intende muoversi nel settore dei beni culturali campani e soprattutto napoletani, anche alla luce dell’assenza e del silenzio -in questa circostanza - del sovrintendente regionale De Caro.



news

21-02-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 febbraio 2020

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

Archivio news