LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pozzuoli, il Duomo torna a vivere
Franco Mancusi
Il Mattino 19/11/2005

Torna la vita nel Rione Terra di Pozzuoli, nasce il Duomo del terzo millennio. Distrutta dall’incendio del 16 maggio ’64, spogliata di ogni bene artistico e abbandonata ai saccheggi nei lunghi anni del bradisismo, l’antica cattedrale barocca flegrea (costruita sul perimetro del tempio romano di Augusto) sta per essere restituita all’originale splendore grazie a un piano della Regione, in perfetta concomitanza con l’operazione di recupero dell’intera rocca puteolana. Storia e architettura moderna, opere d’arte e percorsi archeologici di straordinaria suggestione presto si fonderanno in una sintesi che rappresenterà il cuore del turismo culturale dei Campi Flegrei. La passeggiata nei meandri della Puteoli imperiale, un’autentica Pompei sotterranea, ha già fatto registrare visite e prenotazioni da tutto il mondo. Per il restauro del tempio-duomo siamo finalmente alla fase operativa, con l’apertura del primo cantiere per la realizzazione del progetto vincitore del concorso internazionale bandito dalla Regione, leader l’architetto fiorentino Marco Dezzi Bardeschi. Dieci milioni di finanziamenti, tre anni almeno di lavori, riflettori puntati sull’itinerario parallelo - turistico e religioso - disegnato per il futuro del Rione Terra da studiosi e amministratori dell’area flegrea. E per illustrare i termini dell’intervento di recupero della cattedrale, stamane sarà a Pozzuoli lo stesso professore Dezzi Bardeschi, protagonista di un incontro con il vescovo Gennaro Pascarella, il governatore Antonio Bassolino, il sindaco Enzo Figliolia, soprintendenti e dirigenti ministeriali. Presente anche monsignor Luigi Saccone, direttore della rivista diocesana Proculus, che ha organizzato il confronto presentando il progetto di restauro in una pubblicazione speciale. Complessivamente, per riportare la vita nell’antica rocca flegrea, l’assessore regionale ai Beni Culturali, Marco Di Lello, ha programmato interventi per trecento milioni, sul capitolo finanziario dei «grandi attrattori culturali». Ma è sull’operazione di rinascita del simbolico tempio-duomo, sintesi di due millenni della storia dei Campi Flegrei, che oggi si concentra l’attenzione (e anche qualche polemica) della comunità scientifica internazionale. Riuscirà, il progetto di Dezzi Bardeschi, a esaltare gli elementi di unità tra il tempio pagano e la chiesa barocca, vincendo le preoccupazioni che dall’una e dall’altra parte hanno frenato, negli ultimi decenni, il processo di recupero del monumento? Devastato dall’incendio del ’64, dai colpi del doppio esodo provocato dal bradisismo, nel ’70 e nell’83, ma soprattutto dall’incuria e dall’abbandono, dopo il trasferimento forzato del vescovo Sorrentino, il duomo-tempio puteolano fu progressivamente spogliato e sfregiato, sino alla svolta del concorso bandito dalla Regione nell’ambito dell’operazione-rinascita del Rione Terra. Il progetto vincitore, diventato ormai operativo, attraverso l’impiego delle più moderne tecnologie punta sul rilancio della funzione dominante dell’edificio non più soltanto come luogo di culto, ma anche come riferimento dell’itinerario turistico culturale costruito intorno all’acropoli e al meraviglioso centro storico dell’odierna Pozzuoli. Dal confronto di stamane, in programma alle 10,30 nell’auditorium della diocesi puteolana, potrebbero scaturire elementi di novità anche per i piani di recupero del patrimonio edilizio (edifici pubblici e alberghi) in dotazione nel nuovo Rione Terra.




news

21-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news