LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

In crescita il turismo culturale
Roma, 18/11/2005

Paestum. Il turismo coniugato alla cultura per lo sviluppo economico regionale e un'attenzione crescente all'importanza delle nuove tecnologie nel settore del turismo culturale ed archeologico. Questi i punti dell'intervento di Antonio Martusciello, viceministro per i Beni culturali, a Paestum per l'inaugurazione della ottava Borsa mediterranea del turismo archeologico. Sottolineata anche la necessit delia collaborazione con i privati per fare ulteriormente aumentare la quota del turismo culturale in Italia gi cresciuta del 5% l'anno scorso, Martusciello ha ricordato come oltre 7 milioni di euro siano stati destinati nel 2004 alla tutela e alla conservazione di siti archeologici del paese. L'Italia vanta oltre il 50% dei beni culturali del mondo. Ma sull'importanza delle nuove tecnologie applicate alia cultura che risiede almeno in parte lo sviluppo futuro del turismo culturale ed archeologico, ha osservato il viceministro ricordando come sia in atto la digitalizzazione di tutti i tesori d'arte presenti in Italia.
Sara presto possibile ricevere immagini di scavi archeologici in diretta e in tre dimensioni sui proprio computer ha detto Martusciello annunciando che questo Governo ha gi stanziato 134 milioni di euro per interventi di restauro in varie zone archeologiche, ha ricordato Martusciello che ha poi voluto evidenziare l'importanza di Archeomar, un progetto forse poco conosciuto, ma che costato 7 milioni e mezzo di euro e che consentir la mappatura dei fondali del Mediterraneo. Dal canto proprio, l'assessore regionale Marco Di Lello ha evidenziato come il turismo culturale in Campania registra una crescita continua grazie anche agli 800 milioni di euro investiti in
questi anni negli itinerari culturali della Regione. Dopo l'introduzione dell'Artecard, dopo l'inaugurazione di un museo d'arte moderna e l'iniziativa di illuminare di notte i templi di Paestum, ora necessario spendere sulla promozione del "turismo colto" proveniente in particolare dalla Gran Bretagna. Sono necessari nuovi fondi ma occorre soprattutto "fare sistema" per attirare i nuovi flussi turistici che sono previsti per un futuro non remoto dai giganti asiatici Cina ed India, ha osservato Di Lello che, tra l'altro, ha anche affermato che i beni culturali hanno bisogno di pi risorse ma sbagliato pensare che si possa arrivare ad una forma di privatizzazione. Altra cosa immaginare l'ingresso dei privati, secondo il modello Campania. Entrano in una posizione di minoranza ma rimane saldo il controllo pubblico, cosi come pubblici devono essere gli investimenti necessari per far funzionare e rendere pi fruibili i beni culturali.



news

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

20-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news