LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SCOPERTE: Villa delle Meraviglie a Positano
Saverio Barbati
17/11/2005, Gazzetta del Sud


Gli archeologi della soprintendenza di Salerno hanno scoperto a Positano una villa del primo secolo dopo Cristo.

situata sotto la Chiesa dedicata all'Assunta, molto frequentata durante l'estate dai turisti.
Si tratta di un vero e proprio pozzo di San Patrizio.

Mosaici, fantastici affreschi di animali, pavimenti di pregio stanno venendo alla luce dopo la scoperta della Soprintendenza.
Gi nel passato era stato avanzato dall'archeologo Karl Weber il sospetto che sotto la Chiesa di fronte alla spiaggia esistesse un'altra costruzione. Ma non furono mai disposti approfonditi scavi.
Oggi l'archeologa Maria Antonietta Iannelli, rileggendo testi antichi, si messa all'opera e ha scoperto quella che per le sue fastose ricchezze stata subito battezzata come la Villa delle meraviglie.
Contrariamente a quanto sospettava Weber dice la Iannelli la struttura si trova letteralmente a pochi centimetri dal calpestio.
Durante il restauro della cripta abbiamo rintracciato in negativo i segni delle capriate, le strutture di legno a forma triangolare che anticamente venivano messe a sostegno dei tetti. Era il segno che sotto, in profondit, dovesse esserci un'altra costruzione, la Villa delle Meraviglie, appunto. Su questa sontuosa abitazione aggiunge il soprintendente di Salerno Giuliana Tocco gi sommersa dai detriti roventi e dalla cenere dell'eruzione vesuviana, si sono via via abbattute a ondate successive tonnellate di massi, scorie vulcaniche, alberi sradicati dalle alluvioni che a cicli continui hanno devastato la costiera amalfitana.

I sondaggi hanno permesso di accertare che la Villa si affacciava su uno scenario mozzafiato e si sviluppava su diverse terrazze delle quali tre facilmente raggiungibili. Monili, ori, vasellame prezioso, mosaici alle pareti, paesaggi marini sulle mura esterne sono stati rinvenuti in discreto stato di conservazione. Gli oggetti di valore sono stati trasferiti al Museo archeologico, per le opere di restauro dell'edificio la Soprintendenza ha gi presentato al ministero dei Beni culturali il progetto ricostruttivo. Ma si teme che i tagli imposti dalla legge finanziaria in discussione ne rendano difficile il finanziamento. Sarebbe un vero peccato!



news

14-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 14 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news