LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Poetto (CA). Il processo per il ripascimento si arena alla prima udienza
Elena Laudante
Il Giornale di Sardegna 16/11/2005

L'udienza preliminare per uno dei più grandi disastri che la mano dell'uomo abbia compiuto a Cagliari si aperta ieri mattina con tantissimi convitati di pietra. Al processo per il ripascimento del Poetto mancavano anzitutto gli imputati eccellenti dei 13 sotto processo: l'ex presidente della Provincia Sandro Balletto e l'ex assessore ai Lavori Pubblici Renzo Zirone, accusati di danneggiamento aggravato e vari abusi d'ufficio per non aver bloccato la draga Antigoon che ha sputato sabbia nera dal fondo del mare sull'arenile.
A sorprendere però sono stati gli assenti tra le persone offese: il ministero dell'Ambiente (non informato del processo), l'attuale amministrazione provinciale presieduta da Sergio Milia e soprattutto la Regione, che invece aveva ricevuto il provvedimento di fissazione dell'udienza preliminare. L'atto è rimasto nel cassetto dell'ufficio legale e - assicurano da
via Roma - non è mai arrivato sul tavolo del presidente Soru o su quello del suo capo di gabinetto, Nicola Scano, presidente della Provincia prima di Balletto, all'epoca del progetto di ripascimento. La prassi del dipartimento affari legali è di chiedere i danni in sede civile, ma non si esclude che la presidenza faccia un'eccezione e si presenti alla prossima udienza del 13 dicembre.
Il Gup Giorgio Cannas ha differito l'udienza anzitutto perché l'avvocato dello stato Giandomenico Tenaglia, parte civile per il Demanio, ha sollevato un'eccezione per il difetto di notifica al ministero
dell'Ambiente che vuole costituirsi in giudizio per il danno causato al mare, divenuto lattiginoso dopo i lavori eseguiti dalla ditta Ati Mantovani-Sidra-Gavassino. Tenaglia ha citato l'impresa esecutrice come responsabile civile (oltre ai 13 indagati), in modo da potersi rivalere sulla società in caso di condanna.
A dicembre il giudice Cannas dovrà anche decidere se accogliere o meno l'atto di costituzione presentato dai legali delle associazioni ambientaliste: Carlo Pilia per il Movimento difesa del cittadino, Rosalia Pacifico per Amici della Terra e Zanda per il Wwf. Amici della Terra (cui si aggiungerà anche il Gruppo di intervento giuridico) ha chiesto danni morali alla collettività, patrimoniali e non per un milione di euro. Ma secondo il difensore Leonardo Filippi - che assiste Daniele Defendi, il dipendente della Sidra che ha eseguito il drenaggio - le associazioni non hanno diritto a partecipare al processo.
«Non potevamo non esserci», ha detto invece il sindaco Emilio Floris attraverso il legale di parte civile Guido Manca-Bitti. Il 13 il Gup deciderà chi ammettere e chi chiudere fuori dalla porta del processo per il disastroso ripascimento. ■


Sono tredici gli imputati
I pm Daniele Caria e Guido Pani hanno chiesto il rinvioa giudizio anche per Salvatore Pistis (geologo a capo dei lavori), Andrea Gardu (direttore dei lavori), Lorenzo Mulas, (responsabile del procedimento e coordinatore del progetto di salvaguardia), Piergiorgio Baita (presidente Cda Mantovani e rappresentante legale dell'Ati, che ha provvedutoal drenaggio e al ripascimento) e Daniele Defendi (dipendente della Sidra). La sabbia del fondo marino aveva caratteristiche mineralogiche e granulometriche diverse dal materiale previsto nel capitolato d'appalto. Per la Commissione di monitoraggio (Andrea Atzeni, Paolo Orrù, Giovanni Serra, Luigi Aschieri, Pistis e Gardu, indagati per falso ideologico) e al geologo che ha analizzato la draga, Antonello Gallon. Zirone, Gardu, Mulas e Marcello Vacca (amministratore della Sar.Co.Bit).



news

22-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news