LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano. Scala, sipario alzato sul cda. La Provincia resta fuori
Sabrina Cottone
Il Giornale, Milano, 15/11/2005

Nuovo consiglio d'amministrazione alla Scala. Le decisioni saranno formalizzate durante il cda di sabato prossimo, ma l'assemblea dei soci ha indicato i nomi e la composizione chiara. Presidente, secondo statuto, il sindaco di Milano, Gabriele Albertini. Bruno Ermolli, a lungo vicepresidente, stato confermato rappresentante della Camera di commercio. Altri nomi di prestigio sono il finanziere, azionista di Fastweb e presidente del Conservatorio, Francesco Micheli, che rappresenta la Pirelli, e Paolo Scaroni, amministratore delegato dell'Era. La Fondazione Cariplo ha scelto il suo segretario generale, Renato Ravasio. La Regione indicher Carlo Secchi, ex rettore della Bocconi e fino a ieri membro del cda come rappresentante del ministero dei Beni Culturali (che designer il suo uomo nei prossimi giorni). un'ottima scelta, persone di rilievo per storia professionale e passione per la musica commenta Albertini. E aggiunge: C' un mix di personalit non dico di minor prestigio ma non di uguale notoriet, che possono senz'altro garantire assiduit e conoscenza e quindi decisioni pi appropriate.
La Provincia resta fuori. A impedire il suo ingresso nel Cda c' il fatto che il numero di membri non stato ampliato e soprattutto l'impegno economico non all'altezza. Cos spiega ancora una volta Albertini in una lettera al presidente di Palazzo Isimbardi, Filippo Penati, che lo ha accusato di attaccarsi a cavilli. La Fondazione - spiega invece Albertini - un ente di diritto privato. Il numero di voti in assemblea definito sulla base dell'apporto di capitali. Qualora il contributo economico della Provincia dovesse risultare superiore a quanto versato dagli enti presenti nel Cda, diverrebbe automatico il suo diritto a nominare un rappresentante.
Il sindaco ha quindi ricordato che attualmente la Provincia non dispone di alcun voto in Assemblea, avendo contribuito al patrimonio della Fondazione con soli 1,2 milioni. Nel Cda -ha aggiunto - siedono i rappresentanti di enti e societ che nei 9 anni di vita della Fondazione hanno versato importi da 10 a 60 volte superiori a quelli della Provincia. Inoltre in lista attesa per entrare nel Cda (quando sar approvato l'allargamento del cda a nove membri) ci sono altre aziende che hanno versato quote significative come Sea e Aem, che hanno contribuito rispettivamente con 8,2 e 7,4 milioni di euro.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news