LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Villa Adriana si visita anche con il Gameboy
Federica Serva - Luigi Ferro
14 Novembre 2005 http://www.smaunews.it

SNews/e-Government/Pubblica Amministrazione

Il ministero dei Beni Culturali sta sviluppando un progetto per l'utilizzo della console portatile di Nintendo all'interno dell'area museale




Magari in Giappone lo fanno da tempo, ma per l'Italia e molto probabilmente in Europa la novit assoluta. Il ministero dei Beni Culturali sta sviluppando un progetto per le visite turistiche di Villa Adriana, nei pressi di Roma che oltre all'utilizzo dei palmari prevede anche il noleggio di Gameboy all'interno della struttura per allietare la gita dei bambini.
Sviluppato grazie alla collaborazione tra Soprintendenza per i beni archeologici del Lazio, la facolt di Ingegneria delle Universit di Tor Vergata e Techvision, il progetto dell'Archeoguida di Villa Adriana prevede che il Gameboy possa essere noleggiato all'interno del perimetro della villa solo con l'ausilio di un gioco ad hoc sviluppato da Techvision che per il suo sviluppo ha utilizzato una licenza open source depositando in Siae l'idea relativa all'utilizzo della console portatile di Nintendo per la fruizione di contenuti in ambito museale.
"La riflessione iniziale - spiega Benedetta Adembri, direttore del complesso monumentale e coordinatrice generale del progetto - che un parco archeologico simile presenta delle difficolt di orientamento e di fruizione a un pubblico eterogeneo, che va dai bambini agli anziani, dagli studenti ai docenti, dal semplice visitatore all'appassionato di archeologia. Si cos pensato di sviluppare una soluzione che gira su un palmare che permette non solo di seguire il percorso di base, ma anche di offrire servizi supplementari come la ricostruzione virtuale della struttura antica, con la possibilit di approfondire, ad esempio, alcuni aspetti della vita dell'epoca o il processo di ricerca e di studio sulle decorazioni rinvenute in una stanza".

Secondo gli interessi del visitatore e il tempo a sua disposizione il palmare consentir di avere approfondimenti diversi. Per i bambini, invece, la visita scorre pi veloce grazie al Gameboy sul quale un topolino che conosce tutti gli anfratti del luogo spiega a un marziano le bellezze della villa e i segreti della corte dell'imperatore Adriano. Il gioco permette ai piccoli visitatori di ottenere le stesse informazioni degli adulti ma presentate in modo differente. Il progetto contempla anche la messa in rete di un sito specifico, con aggiornamenti on line.

http://www.smaunews.it/01NET/HP/0,1254,14s2003_ART_65332,00.html


news

14-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 14 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news