LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MOSTRA: “Il Gentile porta Fabriano nel mondo”
12/11/2005 , Corriere Adriatico



“Vogliamo onorareil personaggio più illustre e una cittàdiventata importantenon solamente nel settore industriale”
Francesco Merloni ha presentato il progetto per l’eccezionale avvenimento



FABRIANO - “Vogliamo onorare il più illustre cittadino di Fabriano e, nel contempo, anche la nostra città, la quale, pur non avendo radici profonde, si è rivelata molto importante sia dal punto di vista produttivo sia sul piano artistico”.

In queste parole di Francesco Merloni c'è tutto il suo amore per Fabriano e per quanto di buono la città ha saputo offrire nel corso dei secoli. E il presidente della Merloni Termosanitari ha ribadito il proprio attaccamento alla nostra realtà pure ieri sera, in occasione della presentazione del progetto concernente la mostra Gentile da Fabriano e l'altro Rinascimento, che ha avuto luogo presso il complesso monumentale del Buon Gesù, la struttura che, fra il 20 aprile e il 23 luglio 2006, ospiterà quello che da più parti è stato già definito un evento.

E' stato proprio l'ex ministro ad aprire i lavori, ai quali hanno partecipato, fra gli altri, esponenti politici e amministratori ad ogni livello, nonché esperti d'arte. “Sono stato il promotore di questa mostra - ha detto Francesco Merloni - e non lo nascondo. L'intento è quello di onorare Gentile da Fabriano e di ricordare che la storia della nostra città è legata sì alle attività produttive e industriali, ma anche allo sviluppo dell'attività e della cultura artistica. In modo particolare, mi riferisco proprio al periodo preso in considerazione dalla mostra, il Rinascimento. Non è un caso che il titolo dell'esposizione è 'Gentile da Fabriano e l'altro Rinascimento'. Credo che per Fabriano e il suo vasto comprensorio si tratti di una manifestazione di assoluto rilievo”.

Il sindaco Sorci ha sottolineato che “Fabriano, pur essendo la città del Gentile, non conserva nessuna opera del grande maestro, pertanto avere una mostra sul Gentile proprio qui è un fatto straordinario. Questo avvenimento sarà molto importante per noi, poiché potrà legare la città a scenari internazionali, ai quali è già unita sul piano industriale. E non dimentichiamo che Fabriano ha dato i natali ad Allegretto di Nuzio, il quale ha fatto conoscere la nostra città nel mondo dell'arte ancora prima di Gentile”.

Il presidente della Comunità montana Esino-Frasassi Fabrizio Giuliani ha rimarcato l'importanza dell'integrazione fra i vari territori per affrontare le sfide del futuro, aggiungendo che “questa mostra offre una doppia opportunità: di identità e di immagine. E' una grossa occasione per promuovere il patrimonio artistico della città di Fabriano e del nostro territorio”.

Sull'importanza della cultura si è soffermato il presidente della Provincia di Ancona Enzo Giancarli, osservando che “la cultura è fondamentale per salvaguardare le radici di una comunità”, mentre il presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca ha ribadito la necessità “di utilizzare la mostra sul Gentile per valorizzare la nostra offerta turistica anche a livello regionale”.

L'esposizione potrà contare su un centinaio di opere, 38 delle quali di Gentile da Fabriano, sebbene la paternità di alcune di esse sia tuttora dubbia. Gli aspetti tecnici sono stati illustrati la Soprintendente ai Beni artistici e culturali delle Marche Lorenza Mochi Onori, che ha parlato di “una mostra di grande livello scientifico, per la quale sono stati interpellati i più importanti studiosi del Gentile a livello mondiale”, e il professor Andrea De Marchi, che si è soffermato sulla qualità dei lavori che verranno esposti.

AMINTO CAMILLI





news

24-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news