LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

AFFARI DI STATO Castel Sant'Angelo? Una banlieue
(r. c.)
www.ilmanifesto.it, 11/11/2005


Abbiamo segnalato su questo giornale l'ultima puntata della saga vendita delle case di pregio a Roma, con l'inedita irruzione di due singoli immobili - siti a Colle Oppio a Roma, indicati con strada e numero civico - nella legge finanziaria dello stato: due immobili messi in vendita come pregiati, dichiarati non pregiati dalla magistratura amministrativa e ritirati dalla vendita con (decreto)legge dello stato.

Ma il catalogo degli orrori e degli errori non finisce qui. Cominciamo da un errore nostro, che ci stato giustamente rimproverato: non tutti gli inquilini sono vip, privilegiati, sfrontati come quelli in questione, che hanno incarichi importanti nello stesso ente dal quale comprano le case o nello stesso tribunale che decide sulla compravendita. Molti hanno redditi normali, in quelle case sono arrivati quando il centro storico non era affatto ambito e alla vista sul Colosseo era preferita la villetta unifamiliare in semiperiferia. Non vogliono speculare ma amano il posto in cui da anni vivono storie, affetti, nascite, lutti. Ma molti di loro non possono comprare al prezzo di pregio.

Forse tra l'ingiustizia di vendere a prezzi sproporzionatamente bassi rispetto al mercato e l'ingiustizia di mettere la casa all'asta con l'inquilino dentro, l'unica cosa giusta da fare sarebbe non vendere affatto. Proseguiamo con gli orrori.

Tra questi la risposta data ieri dal ministero dell'economia ai deputati che chiedevano conto di altre valutazioni-choc dei prezzi di vendita delle case Inps, in particolare alcuni stabili siti in Roma, in piazza Adriana, via Crescenzio e piazza Cavour. Per chi non conoscesse Roma: siamo affacciati sul Palazzaccio (di giustizia) e su Castel Sant'Angelo, a ridosso del rinomato quartiere Prati e a uno sputo da piazza San Pietro.
Bene, l'Economia ci informa che:
1) queste strade e piazze non rientrano nel centro storico di Roma;
2) le zone non risultano pregiate;
3) le abitazioni in questione non sono prevalentemente di lusso. Il tutto ai sensi della legge tot comma tot: la burocrazia applicata al mercato immobiliare sa essere molto precisa, ma non per questo meno stupida.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news