LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Cultura sempre più povera, istruzioni contro il suicidio
Paolo Fallai
Corriere della Sera - cronaca Roma 12/11/2005

I beni culturali sono l'unico «petrolio» di cui l'Italia dispone, sono le materie prime che ci consentono di vivere. Ma proprio arte e cultura sono state sottoposte in questi ultimi anni ad una costante spoliazione di risorse e alla demolizione delle norme di tutela. Ieri il Comitato per la Bellezza e l'associazione Bianchi Bandinelli hanno lanciato un appello: andare avanti così è un suicidio.
In realtà i temi che le due associazioni hanno voluto riportare all'attenzione, organizzando il convegno «Beni culturali e ambiente: un'Italia da rifare» sono qualcosa di più di un elenco di lamentazioni. C'è la, reazione ad, una filosofia che valuta «la cultura e i suoi, beni solo se sono produttivi». E a un complesso di azioni, portate avanti dal governo di centrodestra, che «rendono di fatto vendibili gran parte dei beni culturali, con l'obiettivo neanche troppo nascosto di racimolare denaro».
Il paradosso che il convegno ha cercato di dimostrare è «che si cerca di fare cassa distruggendo l'origine della ricchezza». Perché mentre le Soprintendenze sono state progressivamente spogliate di competenze e fanno fatica a garantire perfino le aperture delle aree museali, il turismo culturale è l'unica voce che continua a registrare un costante attivo: Roma vanta un più 10 per cento nelle presenze turistiche, secondo solo al più 15 per cento raggiunto da Pompei. Due soprintendenze si trovano nella stessa posizione anche in un'altra classifica, quella della mancanza di personale. «Tagliare i finanziamenti - ha detto Vittorio Emiliani - rattrappire ancor più gli investimenti, chiudere parzialmente i musei, vuol dire togliere propellente al solo turismo che va. Un suicidio, anche da impunto di vista esclusivamente economico».
La spoliazione dei beni a disposizione della cultura raggiunge aspetti grotteschi quando i fondi provenienti dalle estrazioni del Lotto, voluti dall'allora ministro Veltroni quale con-
tributo straordinario ai restauri, finiscono per pagare la carta delle fotocopiatrici. C'è come uno stupore sgomento, nelle dichiarazioni di Giuseppe Chiarante, presidente dell'associazione Bianchi Bandinelli, quando chiede «una rottura netta con il passato». O lo sdegno di Emiliani che si scaglia contro la «deriva commerciale da contrastare in ogni modo».
I responsabili delle due associazioni hanno voluto mettere a disposizione dei partecipanti al convegno una puntigliosa analisi dello stato dell'arte. Un paese che in pochi, anni è stato «bombardato» da una pioggia di condoni e dove in mezzo secolo ci siamo «mangiati» 12 milioni di ettari di buona terra, mentre veniva spalmato cemento e asfalto e l'edilizia «è la sola attività che galoppa».
Un atto di accusa nei confronti della politica culturale del centrodestra - in particolare per i contestati contenuti del «Codice Urbani» e della legge delega per l'Ambiente - ma anche un preoccupato promemoria per il centrosinistra: «La strategia messa in atto fino ad, oggi non può essere corretta, -ha detto Emiliani - e tanto meno imbellettata. Non è possibile venire a patti con la Patrimonio SpA, con il silenzio assenso, con la anienabilità del patrimonio pubblico, la privatizzazione mercantile dei Musei, la commercializzazione dei Parchi». Il messaggio per l'Unione e per Prodi è chiaro.



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news