LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Fus reintegrato, ma di 85 milioni: protestano tutti Concerto di lotta domani alla Scala
R. S.
Venerdì 11 Novembre 2005 Il Messaggero


LA risposta del Governo alle veementi proteste del mondo della Cultura e dello Spettacolo (artisti, tecnici, produttori, amministratori pubblici e privati, lavoratori in genere, sindacati) contro i tagli comminati al settore dalla legge Finanziaria, è arrivata con il maxiemendamento che va ora alla discussione parlamentare. Il testo del provvedimento reintrega il Fus (Fondo Unico dello Spettacolo) di circa 85 milioni di euro per il 2006, portando la cifra complessiva a 385 milioni. Restano comunque invariati i tagli previsti per il 2007 e per il 2008. La decurtazione attuale, a conti fatti, è di circa 80 milioni rispetto ai fondi del 2005. Un colpo insostenibile, se pensiamo che per riportare il Fus ai livelli dello scorso anno occorrerebbero 165 milioni.
«Bene il reintregro al Fus ha detto il ministro dei Beni e delle Attività culturali, Rocco Buttiglione . Ma che facciamo con i musei? Quali chiudiamo? E con il Palatino che sta smottando? È necessario fare uno sforzo anche per il settore delle spese di funzionamento e per il patrimonio archeologico, architettonico, museale e archivistico».
Pronte e indignate le reazioni dell’ambiente. A Milano, concerto straordinario e gratuito dell’Orchestra della Scala, domani stesso, per dire no alla penalizzazione inflitta alla Cultura. Sul podio, il direttore norvegese Arild Remmereit. In programma, oltre alla settima sinfonia di Beethoven, brani non certo scelti a caso: Patria oppressa dal Macbeth di Verdi e il Coro a bocca chiusa dalla Madama Butterfly di Puccini. Chiusura co n il Va’ pensiero dal Nabucco. Poi, presidio di fronte al Piccolo Teatro e, in previsione della tradizionale inaugurazione scaligera del 7 dicembre, l’annuncio di una manifestazione ad hoc. «Per la cultura nel nostro Paese una situazione peggiore non potrebbe esistere», commentano i sindacati.
Il ministro Buttiglione, che ha parlato ieri, in alcune dichiarazioni, di un reintregro al Fus di 102 milioni, spera evidentemente in altri recuperi. Ma la strada per il ripristino dei valori del 2005 appare quantomeno in salita, se non del tutto impraticabile. E l’allarme rosso che scuote l’intero settore è di conseguenza, giustificatissimo.





news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news