LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PALERMO: I professionisti sostengono l'arte
di Antonella Sferrazza
ItaliaOggi - Numero 249, pag. 34 del 20/10/2005

A Palermo intesa tra Consiglio nazionale, Cassa, soprintendenza e assessorato ai beni culturali.
Al recupero del patrimonio storico-artistico destinati 50 mila €

Dalla Sicilia un esempio di collaborazione tra ordini professionali e pubblica amministrazione. Il Consiglio nazionale dei geometri e la Cipag (cassa italiana di previdenza e assistenza geometri) sono infatti scesi in campo per il recupero del patrimonio storico-artistico di Palermo, dove proprio in questi giorni si sta svolgendo il congresso di categoria. Il Cng ha infatti siglato un primo protocollo d'intesa con l'assessorato regionale ai beni culturali, in base al quale si impegna a versare 50 mila euro per sponsorizzare parte del restauro di due significativi monumenti palermitani, ovvero la ´Piccola Cuba', e la fontana del Garraffello, importanti testimonianze storiche segnalate all'ordine dei geometri dalla Soprintendente per i beni culturali, Adele Mormino.
Ma la collaborazione si preannuncia proficua e foriera di altre iniziative. Nei prossimi giorni, ancora, il consiglio provinciale dei geometri di Palermo e l'assessorato firmeranno un'altra intesa, in base alla quale i giovani geometri tirocinanti potranno fare pratica nei cantieri della Soprintendenza e specializzarsi così nel recupero dei monumenti. E il lavoro di certo non manca.

Tornando al restauro, ´la Piccola Cuba' è un chiosco normanno di forma quadrata con quattro archi sormontati da una cupola emisferica di stile arabo. I normanni infatti, pur avendo cacciato via dalla Sicilia gli arabi, non ne rinnegarono mai lo stile architettonico e, durante il loro regno si avvalsero delle loro maestranze per la costruzione degli edifici. Conosciuta anche come la ´Cubola', oggi immersa nel giardino di villa Napoli, la Piccola Cuba faceva parte di un immenso parco, creato da Guglielmo II nel 1180 e conosciuto come Il parco del Gennai al ard (ovvero ´paradiso della terra') al centro del quale troneggia il Castello della Cuba, il palazzo del re, una delle ultime architetture dell'età normanna.

La fontana del Garraffello, invece, si trova nel bel mezzo del mercato storico più famoso di Palermo, ´la Vucciria'. Costruita nel 1591, sotto il regno di Filippo II, la fontana rimane unica superstite di una serie di monumenti andati distrutti dai bombardamenti dell'ultima grande guerra. Nella piazza, infatti, è ancora possibile vedere gli edifici smembrati dalle barbarie della guerra.

La somma andrà direttamente nelle casse dell'impresa di restauro, la Pollara costruzioni. I lavori per la Cubola sono già partiti e nel giro di due settimane si avvieranno anche quelli sulla fontana, che seguiranno fedelmente il progetto di recupero stilato dalla Soprintendenza.

´È la prima volta che un ordine di professionisti contribuisce alla valorizzazione dei beni culturali', ha detto Carmelo Garofalo, presidente del collegio dei geometri della provincia di Palermo e consigliere della Cipag, ´ed è un chiaro segno del nostro interesse verso il territorio e le sue ricchezze. Come categoria, d'altronde, siamo sempre stati impegnati nella valorizzazione del patrimonio storico-culturale e crediamo', conclude Garofalo, ´di potere dare un importante contributo'.

Una sorta di moderno mecenatismo che i geometri hanno lanciato a Venezia, nel 2002, con una sostanziosa donazione alla fondazione Cini. ´La Soprintendenza e io in particolare', ha dichiarato Adele Mormino, ´abbiamo accolto con grande piacere la proposta di sponsorizzazione del restauro di due significativi monumenti della città. Infatti', continua la Soprintendente, ´è molto importante che le categorie professionali impegnate nella gestione del territorio manifestino sensibilità e un'attenzione particolare per la tutela e la conservazione del patrimonio storico-artistico, specialmente in un periodo delicato come quello in cui viviamo, in cui si dovranno affrontare problematiche rilevanti per il futuro del patrimonio culturale della nostra Isola'.

Entusiasta anche l'assessore regionale ai beni culturali, Alessandro Pagano.

´Sono molto felice di questa iniziativa di sponsorizzazione che può fungere da sprone a iniziative simili'.



news

20-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news