LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La video-arte conquista un posto nel museo
Ludovico Pratesi
la Repubblica affari finanza, 7 novembre 2005

Una mostra a Siena conferma la capacità delle installazioni più innovative di essere 'assimilate' ai classici

La videoarte conquista il museo, che la celebra come una delle forme d'arte più interessanti del terzo millennio per la sua capacità di trasmettere al pubblico emozioni forti e coinvolgenti. Per raccontare la storia di questa espressione artistica così diffusa sulla scena internazionale il Palazzo delle Papesse di Siena le ha dedicato la mostra Guardami. Percezione del video aperta fino all'8 gennaio. Curata da Lorenzo Fusi, la rassegna riunisce i video di 26 artisti di diverse generazioni, selezionati per analizzare le possibilità di percepire un'opera d'arte in movimento. «L'intento di questa mostra -spiega Fusi - è di illustrare i diversi tipi di sollecitazione sensoriale provocate dai video d'arte».
Niente immagini spettacolari ma video di carattere più concettuale, necessari per illustrare l'evoluzione di questo linguaggio, in un percorso dalle opere su monitor alle installazioni multimediali. Un labirinto di immagini, suoni e colori dove in ogni stanza è esposto un solo lavoro per invitare il pubblico ad interagire con l'opera. Non possono mancare i lavori dei maestri storici della videoarte, come il coreano Nam June Paik, presente alle Papesse con l'installazione One candle basata sul dialogo tra l'oggetto reale (in questo caso una candela accesa) e i proiettori che ne rimandano l'immagine scomposta sulle pareti. Un altro gigante della videoarte, l'americano Bruce Naumann, è rappresentato da due opere degli anni Sessanta, Bouncing in the Corner n.1 e Walk in Contrapposto, che analizzano i movimenti del corpo umano, mentre l'altro statunitense Gary Hill espone Hole in the wall, un 'installazione capace di interpretare lo spazio architettonico in maniera assai suggestiva. Opere fondamentali che il curatore ha voluto mettere a confronto con i linguaggi più dinamici di artisti delle ultime generazioni, come l'inglese Gillian Wearing, autrice di Sacha and Mum, video dedicato all'amore tra madre e figlia, e l'italiano Giovanni Ozzola, che ha realizzato per l'occasione Al cuor non si comanda, videoinstallazione caratterizzata da un forte cromatismo. Notevole il lavoro di Bill Viola The Greeting, raffinata rivisitazione in chiave contemporanea di un capolavoro della pittura manierista toscana, la Vìsitazione del Pontormo conservata nella Pieve di Carmignano. Un'opera che rimanda a Latitude, video dell'inglese David Cotterrell dedicato ad una traversata in mare aperto ad opera del capitano Blight, quello dell'Ammutinamento del Bounty. La relazione tra videoarte e disegno animato è affidata ad artisti di generazioni diverse: il sudafricano William Kentridge con i suoi disegni dalle tinte scure e intense, e le italiane Marzia Migliora ed Elisa Sighicelli, che hanno realizzato Pìtfall, dal forte sapore teatrale. Di impatto il lavoro di Tony Oursler, che anima delle semplici sfere con proiezioni di occhi umani in movimento, mentre il gruppo Studio Azzurro conferma la sua posizione di leader nell'ambito delle installazioni interattive con l'opera Tavoli, Perché queste mani mi toccano? Infine, una menzione speciale va ai canadesi Janet Cardiff & Georges Bures Miller, autori di "Playhouse" che ripropone al visitatore l'esperienza di un'opera lirica vista dal loggione, con risultati sorprendenti.



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news